La dinamica del controvento: Magia musicale alla XXI edizione del FestivAlguer

  Un viaggio senza tempo e senza spazio, salendo a bordo di un’installazione costruita con ferro, vecchi libri e damigiane, una macchina del tempo per un sogno ad occhi aperti. Il 9 dicembre in piazza Pino Piras tutti a bordo del carillon “La Dinamica del controvento”, spettacolo ideato da Juliet Lett con musiche dal vivo di lrene Michilidis. Un affascinante carosello musicale che porterà gli spettatori lontano, senza dover muovere un passo: si sale su una speciale bilancia, fatta di musica e persone, alla ricerca di un nuovo equilibrio per vivere un momento di sospensione e pura fantasia, un gioco fragile e ipnotico alla ricerca di equilibrio e di stabilità.

  Il pubblico verrà trasportato dalle suadenti note di un pianoforte suonato dal vivo e cullato dal lento movimento di un tappeto che si libra a mezz’aria, ruotando senza sosta. Chi sale a bordo è invitato a lasciare a terra peso, gravità, pensieri e a varcare la soglia di un mondo in cui la musica riempie il tempo e ne fa uno spartito da suonare, una pagina dopo l’altra, un giro dopo l’altro. La Dinamica del Controvento è un’installazione concepita come le vecchie giostre di un tempo per portare la musica classica nelle strade e nelle piazze, coinvolgendo e affascinando spettatori di tutte le età. Il carosello musicale accoglie il pubblico del suo breve concerto per pianoforte su un tappeto da Le mille e una notte, che gira a mezz’aria, sospinto dalla melodia di alcuni celebri brani che hanno fatto la storia della musica. 

   Per partecipare agli spettacoli, in programma la mattina dalle 10.30 alle 13 e il pomeriggio dalle 16 alle 17.30 sarà necessario prenotare al numero + 39 349 41 27 271 o all’indirizzo e-mail expopteatro@gmail.com. Prossimo appuntamento il 10 dicembre alle 11.30 e in replica il pomeriggio alle 15.45 ai giardini Giuseppe Manno con il funambolo danzatore e disegnatore Sebastien Le Guen, e il suo spettacolo (…) parenthèse, points, parenthèse. Il FestivAlguer è sostenuto dalla Fondazione Alghero e dalla Fondazione di Sardegna, con il contributo dell’Assessorato regionale al Turismo e il patrocinio del Comune di Alghero, inserito nel cartellone di eventi del Cap d’Any 2023 – 2024 della città di Alghero, realizzato in partnership con la Cantina Sella & Mosca e la Nastro Azzurro.

Photogallery:

Cultura

Scoprire 'L'Anima della Pietra': La mostra di Marcello Busdraghi ad Alghero
  Ad Alghero, presso la storica Torre di Sulis, si sta svolgendo un evento artistico di rara intensità che cattura l'essenza più profonda dell'arte scultorea: "L'Anima della Pietra".   Questa mostra, che vede protagonista Marcello Busdraghi, uno degli scultori più visionari e sensibili del panorama contemporaneo, ...

Cathy La Torre con "Non è normale" ad Alghero
  Venerdì 16 febbraio Cathy La Torre sarà ad Alghero per presentare il suo nuovo libro Non è normale. Se è violenza non è amore. È reato appena uscito per le edizioni Feltrinelli. Dialogherà con l'autrice Sonia Borsato. L'appuntamento è per le 18,30 presso la sala conferenze della Fondazione Alghero (Lo Quarter 2° piano). L'evento è curato d...

L’Onda Nuragica. Arte, artigianato e design alla prova della preistoria
  Dal 2 marzo all’8 luglio 2024 al Padiglione Tavolara di Sassari apre la mostra L’Onda nuragica. Arte, artigianato e design alla prova della preistoria, a cura di Giuliana Altea, Antonella Camarda e Luca Cheri, organizzata dalla Fondazione Nivola, promossa dal Comune di Sassari in collaborazione con il Museo Archeologico Nazionale“Giovanni An...

Teresa Mereu: Pittrice di paesaggi sardi
  Teresa Mereu, nata a Cagliari nel 1942, è una rinomata pittrice sarda che ha dedicato la sua carriera alla rappresentazione della bellezza selvaggia e vibrante della sua terra d'origine. Le sue opere, caratterizzate da pennellate vigorose e cromatismi accesi, catturano l'essenza della Sardegna, evocando la forza del mare, la vastità dei paes...

"Teatri in via d'Estinzione": La Rassegna che rivitalizza la scena teatrale a Sassari
  Dal 19 gennaio all’11 maggio, lo Spazio Bunker di Sassari diventa il cuore pulsante della rassegna teatrale “Teatri in via d'estinzione”, organizzata da Meridiano Zero con il supporto della Regione e della Fondazione di Sardegna. Questa iniziativa rappresenta una boccata d'aria fresca per il mondo del teatro, offrendo quattro mesi di spettac...

'Bellas Mariposas' di Atzeni, specchio dell'anima sarda
  Il libro "Bellas Mariposas" di Sergio Atzeni, pubblicato postumo nel 1996 dalla Sellerio, rappresenta un capolavoro narrativo che incapsula l'essenza della letteratura di Atzeni. Quest'opera, composta da due racconti, "Il demonio è cane bianco" e il racconto eponimo "Bellas Mariposas", offre una visione profonda e complessa della vita in Sar...

JovAlguer lancia il bando di selezione per la mostra fotografica "Còro"
  Lo studio di progettazione sociale JovAlguer, in collaborazione con associazioni artistiche, è lieto di annunciare l'apertura del bando di selezione per la mostra fotografica "Còro". La manifestazione, che vedrà la partecipazione di 100 talentuosi fotografi e fotografe Sardi/e, ha come obiettivo celebrare la bellezza unica della Sardegna ...