Alghero: Il debutto di Cacciotto e la sua giunta: tra sogni e scricchiolii

  Stamattina ad Alghero presso il teatro civico si è alzato il sipario sul nuovo consiglio comunale. Un debutto che ha visto il sindaco Mario Conoci passare il testimone al neoeletto Mario Cacciotto.

  Ed ecco che il nostro Cacciotto, con l’aria di chi è già sommerso dalle incombenze, ha deciso di tenere per sé la delega all’ambiente. La motivazione? Il gruppo preposto non ha ancora trovato un nome adeguato. Sarà che la poltrona è troppo ambita, nessuno vuole il fardello o le scelte proposte piacciono poco? Non è mancato il colpo di scena con le dimissioni di Graziano Porcu, atteso alla presidenza del parco della fondazione Alghero?  prontamente rimpiazzato da Giusy Piccone. La politica, si sa, non ama i vuoti.

  Nel frattempo, Mimmo Pirisi nominato in doppia votazione presidente del consiglio comunale ha preso la parola con l’ardore di un presidente che vuole essere ricordato. "Sarò il presidente di tutti", ha dichiarato con solennità. Una promessa da controllare nel tempo, visto che "tutti" spesso, speriamo non in questo casa ovviamente, finisce per significare "quasi nessuno". 

  Le elezioni per la vicepresidenza hanno visto trionfare Arca Sedda per la maggioranza e Caria per l'opposizione, in un gioco delle parti che lascia ben poco spazio all'immaginazione. 

  Cacciotto, nel suo discorso di proclamazione, ha messo al centro la cura delle persone e il dialogo. Parole che suonano come un buon proposito di inizio anno scolastico. "La democrazia si invera nella vita delle persone", ha detto, ringraziando anche l'ex sindaco Conoci per il passaggio di consegne. Un gesto di fair play che speriamo non si perda nel turbinio della politica locale. 

  La giunta, presentata vede dunque Enrico Bachisio Daga come assessore alla programmazione strategica, bilancio, patrimonio, organizzazione e risorse umane. Auguri, Daga, il bilancio non è mai stato un compito facile. Ornella Piras si occuperà del turismo e dello sviluppo economico, due settori da risollevare con urgenza. Francesco Marinaro, vicesindaco e assessore ai lavori pubblici, dovrà far quadrare i conti con il decoro urbano e i rapporti con i Paesi di lingua catalana. Non un compito semplice, ma nemmeno impossibile. 

  Raffaella Paola Sanna sarà l’assessora alla Cultura, Innovazione e Conoscenza, settori che richiedono visione e pragmatismo. Maria Grazia Salaris ritorna ormai al suo ruolo storico, con delega al benessere della persona, delle famiglie e della comunità, e avrà il compito di affrontare le emergenze sociali con saggezza. L'architetto Roberto Giuliano Corbia, con delega all’urbanistica e partecipazione civica, dovrà immaginare e realizzare la città del domani. E Cacciotto? Oltre all’ambiente, terrà per sé la polizia locale, la protezione civile, i barracelli, i trasporti e la governance delle partecipate. Un concentrato di potere che lo renderà il vero deus ex machina di Alghero.

  Questo primo consiglio comunale ha rivelato le prime crepe di una maggioranza che dovrà consolidarsi presto se non vuole cadere a pezzi. Le parole di oggi dovranno trasformarsi in azioni concrete, altrimenti resteranno solo retorica. Alghero guarda, attende e giudica. Il tempo sarà galantuomo, o implacabile giudice.

Politica

Alghero: sicurezza stradale e finanziamenti - Due visioni a confronto
  La comunicazione da parte degli uffici della Regione Autonoma della Sardegna è arrivata ieri: il finanziamento per il progetto di assunzione di unità di polizia locale per la stagione estiva è definitivamente salvo. L'assessorato agli enti locali e quello alla programmazione hanno mantenuto gli impegni. Il Consigliere Regionale on. Valdo di ...

Continuità Aerea, FdI: modello vecchio da rivedere subito. Prendere esempio da Baleari
  Come previsto da FdI, rieccoci al paradosso del bando per la continuità territoriale deserto per l'aeroporto di Alghero. Il nordovest, con una base di viaggiatori più ampia di Olbia, viene snobbato dai vettori. Anche questa volta certamente si procederà con una procedura negoziata, guidata da ENAV e Commissione Trasporti presieduta dal nostr...

Truzzu (FDI): "Depositata la proposta di legge nazionale per abbattere tasse aeroportuali"
“Dopo Friuli Venezia Giulia e Calabria, anche la Regione Sardegna deve disapplicare l'addizionale comunale sul diritto d'imbarco dei passeggeri nei tre aeroporti sardi. Perciò, il gruppo consiliare di Fratelli d’Italia nei prossimi giorni depositerà una Proposta di legge nazionale per stabilire che, da gennaio 2025, la tassa non si applichi più ...

CONTINUITA' TERRITORIALE, DI NOLFO: SERVE UN BANDO "PROGETTO VOLA SARDEGNA"
«Tanto tuonò che piovve, ma solo sulla Riviera del Corallo». Questo il primo commento dell'unico Consigliere Regionale di Alghero l'on. Valdo Di Nolfo all'indomani all'apertura delle buste del bando della continuità territoriale che ha visto andare deserta la gara per le rotte da a per l'aeroporto Riviera del Corallo. Di Nolfo però non si dice sorp...

Alghero, una giunta al servizio della comunità: La visione di Raimondo Cacciotto
  Ieri mattina, in un'atmosfera di grande attesa, il sindaco Raimondo Cacciotto ha presentato alla stampa la nuova Giunta comunale. Un team che, secondo le sue parole, rappresenta una "vera squadra", destinata a lavorare all'insegna della partecipazione e della condivisione con i cittadini. Questa compagine amministrativa è stata descritta com...

Ghirra (Progressisti): "Rinnovabili si, ma che generino benefici per la Sardegna"
  Il 2 luglio è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto "aree idonee" che individua la ripartizione fra le Regioni e le Province autonome della potenza aggiuntiva di 80 GW da fonti rinnovabili (rispetto al 31 dicembre 2020) per raggiungere gli obiettivi al 2030 fissati dal Piano Nazionale Integrato Energia e Clima (PNIEC). Regioni...

Alghero: Il ritorno di Selva e la staffetta con Mulas
  Ad Alghero torna nuovamente al centro della scena politica sarda con un curioso balletto di poltrone. Protagonisti di questa nuova puntata sono Raniero Selva e Christian Mulas, coinvolti in questa staffetta politica. Il sindaco Raimondo Cacciotto è pronto a presentare oggi alle 12.30 un nuovo pezzo della giunta comunale, con una conferenza s...

Autonomia differenziata: Zaia vs.Todde, una battaglia tra nord e sud
  Il governatore del Veneto Luca Zaia non ha mezzi termini nell'intervista al Corriere della Sera quando critica la presidente della Sardegna Alessandra Todde sull'autonomia differenziata, definendo la sua posizione "sganciata dalla realtà". Zaia prosegue: "Non giudico gli attuali governatori, ma vogliamo negare che per decenni il Sud ha subit...

Inizio turbolento per il consiglio comunale di Cagliari: Le critiche di Alessandra Zedda
  Il primo consiglio comunale di Cagliari, riunitosi ieri, ha segnato l'inizio del nuovo mandato sotto la guida del sindaco Massimo Zedda. L'incontro, svoltosi presso la Sala Consiliare del Palazzo Civico, è stato caratterizzato da momenti di tensione e da una serie di problematiche che hanno evidenziato le difficoltà della maggioranza e dell'...