Entusiasmo e tante presenze al Festival Bardunfula nella tre giorni di Sassari

I più piccoli che volevano seguire le presentazioni dei libri anche delle fasce d'età superiori. Adulti e ragazzini che si sono sfidati ai giochi da tavolo. Turisti incuriositi che hanno visitato il Padiglione Tavolara e qualcuno ha partecipato persino ai laboratori. Istantanee di un'edizione particolarmente riuscita: la 4^ di Bardunfula, il Festival dei libri e delle culture di bambine, bambini, ragazze e ragazzi, ideato dall'associazione Il Colombre. Da venerdì pomeriggio e per le intere giornate di sabato e domenica, i Giardini Pubblici nella parte alta e il Padiglione Tavolara di Sassari sono stati animati da centinaia e centinaia di famiglie, e non solo. La location e l'ampia scelta di attività, tutte di qualità grazie alle tante collaborazioni sarde, nazionali e internazionali, sono state le carte vincenti per un'edizione che ha registrato un incremento di partecipanti. E ha avuto anche la funzione di incuriosire i turisti tedeschi, inglesi e svizzeri che visitavano Sassari. Che è poi uno degli obiettivi non solo dell'amministrazione comunale ma anche del progetto “Salude & Trigu” della camera di Commercio del Nord Sardegna, che promuove e sostiene gli eventi come appunto il Festival Bardunfula. Il libro è tornato al centro del Festival con presentazioni accattivanti, fatte di racconti e anche di dialoghi con scrittori e scrittrici sui temi della libertà, delle città vivibili e dell'educazione alla pace. Da segnalare la presenza di Claudio Madia, primo presentatore dell'Albero Azzurro, applaudito da grandi e piccini nello spettacolo e autore di un laboratorio per adulti partecipatissimo. Così come grande successo per lo spettacolo di marionette proposto da Nadia Imperio. Il maltempo ha costretto a spostare la rappresentazione all'interno del Padiglione Tavolara che non è riuscito a contenere tutti gli spettatori interessati. Il tema ecologico “Vivere la Natura, il mondo è casa...” ha confermato il suo appeal per bambine e bambini, particolarmente recettivi. Infine va ricordato che gli alunni dell'Istituto Comprensivo P. Tola di Sassari hanno declamato i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza e alla presenza di Carmen Fraietta, garante per l'Infanzia del Comune di Sassari, hanno letto la proposta di istituzione di un Consiglio Comunale dei ragazzi. Chiusa la tre giorni sassarese, l'associazione Il Colombre è ora al lavoro insieme alla Cooperativa Synérgo per la “trasferta” di Bardunfula a Thiesi, il 17 e 18 giugno.

Cronaca

Tragedia sulla SS 125: Muore centauro di 54 anni
  Nel territorio di Urzulei, lungo la SS 125, si è verificato un tragico incidente che ha causato la morte di un centauro di 54 anni. L'uomo è stato sbalzato dalla moto dopo un violento urto con un autoveicolo. Le sue condizioni sono apparse subito gravissime. Immediatamente dalla centrale è stato attivato Echo Lima 3, l'elisoccorso dell'Ar...

Alghero: Arrestati due truffatori di origine campana
  Nel pomeriggio di venerdì, i Carabinieri della Compagnia di Alghero hanno arrestato in flagrante due individui di origine campana: un uomo di 53 anni e una donna di 23 anni. I due sono accusati di aver orchestrato una truffa ai danni di un'anziana signora di 73 anni. Secondo quanto ricostruito dalle forze dell'ordine, in tarda mattinata i...

Incendi in Sardegna: Un intervento aereo per spegnere le fiamme a Pimentel
  Ieri, in Sardegna, il fuoco ha imperversato con quattro incendi sul territorio regionale. Tra questi, uno ha richiesto l'intervento aereo del Corpo Forestale, evidenziando ancora una volta l'incapacità delle istituzioni di prevenire e gestire efficacemente le emergenze ambientali. L'incendio più significativo si è verificato nel comune di...

Allevatori sardi fortemente penalizzati dalle regole PAC: Un disastro annunciato
  Le regole della Politica Agricola Comune (PAC) 2023/2027 si rivelano un autentico massacro per gli allevatori sardi. A causa di una norma mal concepita e applicata attraverso il portale Classy Farm, migliaia di aziende di allevamento ovino, caprino e bovino in Sardegna perderanno circa 30 milioni di euro di aiuti PAC per il 2023. Questo disa...

Chi è Carlo Acutis, il Beato morto a 15 anni che diventerà Santo
  Carlo Acutis è stato un giovane italiano, venerato come beato dalla Chiesa cattolica. Nato a Londra il 3 maggio 1991, Carlo Acutis ha trascorso gran parte della sua breve vita a Milano. La sua storia è straordinaria e ispiratrice. Il Beato Carlo Acutis diventerà Santo: è quanto annunciato dalla sala stampa vaticana a seguito dell’autorizz...