Enel e gruppo Cellino insieme per la transizione energetica e la sostenibilità ambientale

  Enel X, la business line globale del Gruppo Enel che opera nell’ambito della fornitura e dell’efficientamento energetico, leader mondiale nello sviluppo di soluzioni innovative a supporto della transizione energetica, e il Gruppo Cellino, l’importante gruppo industriale sardo nel campo alimentare, hanno firmato un accordo che prevede l’efficientamento energetico ed il risparmio di oltre 3.100 tonnellate annue di CO2 immessa in atmosfera, di fatto un progetto assolutamente innovativo nell’elettrificazione dei processi industriali. L’accordo con Enel X permette consistenti risparmi economici per il Gruppo Cellino grazie all’abbattimento dell’energia consumata per la produzione nei siti di Fette di Sole, Simec, e Pastificio F.lli Cellino tra Santa Giusta e porto industriale di Oristano. La partnership si inquadra nel percorso avviato con il Gruppo Cellino a maggio 2022 e che, ad oggi, vede la sottoscrizione di ben quattro progetti di efficientamento energetico: per Fette di Sole Enel X installerà un impianto fotovoltaico di potenza pari a 400 kWp con produzione annuale di circa 536.000 kWh (con 227 tonnellate annue di CO2 risparmiata), una pompa di calore da 316 kW termici, un chiller da 381 kW frigoriferi e un generatore di vapore elettrico di 135 kW termici che permetteranno di risparmiare ulteriori 1.350 tonnellate annue di CO2 grazie alla sostituzione del consumo di combustibile fossile con energia elettrica autoprodotta da fonte rinnovabile. Gli altri due progetti riguardano il totale rifacimento degli impianti fotovoltaici esistenti e, grazie agli spazi risparmiati, l’installazione di ulteriori due nuove sezioni di FTV sia sullo stabilimento della SIMEC (con 1527 kWp e 961 Ton/anno di CO2 risparmiata per una produzione annuale di oltre 2 milioni di kWh) che sullo stabilimento del PASTIFICIO F.LLI CELLINO (903 kWp, produzione annuale di circa 1,25 milioni di kWh, 568 TON/anno di CO2 risparmiata). All’interno della partnership sono previsti inoltre altri progetti da sviluppare, come l’attivazione di comunità energetiche e l’implementazione del bilancio di sostenibilità. 

  “Siamo molto soddisfatti di questo accordo con il Gruppo Cellino” - afferma Augusto Raggi, Responsabile Enel X Italia – “e allo stesso tempo orgogliosi di poter mettere le nostre competenze e i nostri servizi a disposizione delle imprese sarde per accelerare la transizione energetica grazie all’ elettrificazione dei consumi sostituendo le tecnologie che utilizzano combustibili fossili con tecnologie alternative che utilizzano l’elettricità, grazie alle nuove soluzioni per efficientare i processi produttivi delle aziende. La sfida di Enel X è questa: rendere l’elettrificazione dei consumi economicamente vantaggiosa per le aziende favorendo la sostenibilità ambientale e rendendole sempre più competitive.” “Fin dalle sue origini, il nostro gruppo ha sempre avuto a cuore tematiche riguardanti la sostenibilità ambientale e la salvaguardia del pianeta, nonché della nostra amata terra sarda che ci ospita” – afferma Matteo Alberto Cellino, terza generazione del Gruppo Cellino. “Ed è proprio per tener fede al nostro credo che, grazie al grandissimo supporto e sostegno di Enel X, stiamo portando avanti numerosi progetti e investimenti attinenti l’efficientamento energetico e il massimo utilizzo delle energie derivanti da fonti rinnovabili. Questo ci permetterà, all’interno di tutte le aziende industriali facenti parte del gruppo, di ridurre drasticamente l’utilizzo di energia proveniente da combustibili fossili, ma anche di migliorare le performance aziendali in termini economici. Il nostro obiettivo principale nel breve e lungo periodo è quello di diventare un modello di business industriale sempre più vicino alle tematiche ambientali e all’evoluzione tecnologica nel campo delle rinnovabili.” 

  Enel X Global Retail è la business line globale del Gruppo Enel per i servizi energetici avanzati. Leader mondiale nello sviluppo di soluzioni innovative a supporto della transizione energetica, Enel X Global Retail si rivolge a consumatori, imprese e municipalità attraverso un’offerta modulare e integrata costruita attorno alle esigenze dei clienti, promuovendo l’elettrificazione degli usi e la digitalizzazione come driver per la creazione di nuovo valore. Enel X Global Retail gestisce servizi di demand response, con 8,2 GW di capacità totale, ha installato 65 MW di storage behind-the-meter e oltre 2,8 milioni di punti luce in tutto il mondo. Inoltre, offre quotidianamente servizi energetici a circa 64 milioni di clienti. L’ecosistema di soluzioni di Enel X Global Retail comprende asset per l’ottimizzazione e l’autoproduzione di energia, soluzioni premium di efficienza energetica ed offerte competitive e flessibili di energia, con l’obiettivo di aiutare il cliente a tracciare la propria roadmap energetica. Gruppo Cellino ll Gruppo Cellino sorge negli anni ’60 in Sardegna ed è guidato dalla famiglia Cellino da tre generazioni. Nato nel settore molitorio con la Simec spa, il gruppo ha oggi il pieno controllo della filiera produttiva: il mangimificio Stipar, il Pastificio F.lli Cellino, il biscottificio Fette di sole e la catena distributiva Supermercati di Sardegna, attualmente sotto insegna Coop, permettono di curare e controllare i prodotti dal seme alla tavola. Nel corso degli anni il Gruppo ha diversificato la propria attività entrando anche nel settore logistico, immobiliare e turistico.

Cronaca

Dramma a Sinnai: Giovane uccide la madre a coltellate
  Un pomeriggio di sangue a Sinnai. In via Monte Genis, un giovane ha brutalmente ucciso la madre con numerose coltellate. È successo poco dopo le 16, all'interno della loro abitazione. Il figlio, il carnefice, è stato immediatamente fermato dai carabinieri, che sono intervenuti sul posto.   Un episodio che scuote...

Italia: Ecatombe nelle carceri, 44° suicidio dall'inizio dell'anno
  Un urlo di dolore si leva dalle mura di Bancali, a Sassari. Un detenuto, sopraffatto dalla disperazione, ha scelto di sfuggire alla sua prigionia impiccandosi con le lenzuola nel reparto ospedaliero dell'istituto penitenziario. Questa morte segna il 44esimo suicidio tra i detenuti in Italia dall'inizio dell'anno, e il quarto in poco più di 2...

Tragico incidente a La Maddalena: Giovane ufficiale della marina perde la vita
  L'alba ha portato con sé una tragica notizia per La Maddalena. Pietro Stipa, giovane ufficiale della Marina originario di Grosseto, ha perso la vita in un incidente in gommone. Alle prime ore del mattino, il gommone su cui viaggiava con una ragazza, rimasta illesa, si è schiantato contro degli scogli affioranti. La Guardia Costiera ha recupe...

Clamoroso ad Alghero: Turisti intrappolati tra i gradini del porto
  Alghero, Via Garibaldi - Il dramma del turismo moderno è un po' come quello dell'avventura: a volte ci si sente come Indiana Jones, altre volte come Mr. Bean. Ed è proprio quest'ultima la sensazione che deve aver provato una coppia di turisti stamattina, quando, anziché imboccare la strada per il porto, hanno deciso di sperimentare un nuovo ...

Alghero: scoperto artista digitale che evade 120mila euro al fisco
  Ad Alghero, la Guardia di Finanza ha scoperto un artista digitale che ha evaso il fisco per ben 120mila euro. L’artista, operante nel settore della crypto art e degli NFT, ha realizzato oltre 20 vendite di opere digitali utilizzando criptovalute, in particolare Ethereum. Le transazioni non erano state dichiarate al fisco, sfruttando l’anonim...

Rapina in centro a Cagliari: il dramma dell'insicurezza
  Ancora una volta, violenza a Cagliari. Due giovani di origine tunisina sono stati arrestati per aver tentato di rapinare un minorenne vicino a piazza del Carmine. La polizia, analizzando i filmati delle telecamere, è riuscita a individuare e fermare i responsabili. Hanno strappato una catenina d'oro dal collo della vittima e sono fuggiti. Qu...

Capo Teulada: Barca di migranti si incaglia - un altro segnale del caos migratorio
  La scorsa notte, una barca con 18 migranti algerini si è incagliata tra gli scogli di Capo Teulada, Sardegna. La Guardia di Finanza è intervenuta prontamente, soccorrendo i migranti, tra cui un minore e un disabile, trasportati poi in ospedale. Gli altri sono stati trasferiti nel centro di accoglienza di Monastir. &n...

Bloccata la linea ferroviaria turistica di Bosa
Il ponte di ferro che sovrasta la SS 129 Bis, fondamentale collegamento tra il Margine e la Planargia, ha subito gravi danni nei giorni scorsi. Un mezzo pesante ha causato il danno, dileguandosi senza denunciare l'incidente, lasciando dietro di sé una situazione critica.Inizialmente, si sperava in un rapido ripristino del ponte. Tuttavia, le prospe...