Circumnavigando la Sardegna: Carlo Coni ritenta l'impresa ambientale in Kayak

  Nel cuore del Mediterraneo, dove le acque azzurre bagnano le antiche terre della Sardegna, Carlo Coni, figlio di Cagliari, si prepara a riscrivere una pagina della propria vita e della storia di quest'isola.

  La circumnavigazione in kayak, un'odissea di 544 miglia attraverso il respiro del mare, non è solo un'impresa di forza fisica e di spirito, ma si trasforma in un canto epico dedicato alla salvaguardia dell'ambiente. Con "Tutti nella stessa barca", Coni unisce la passione per il mare alla lotta contro l'inquinamento, trasformando ogni colpo di pagaia in un gesto d'amore verso la natura. 

  Partendo il 26 marzo dalla Marina Piccola di Cagliari, la rotta di Coni si snoderà lungo le coste dell'isola, in un viaggio che lo vedrà sfidare le onde e le intemperie, proprio come fece nel 2018. Ma se allora la sfida era personale, oggi si carica di un significato più profondo: quello di coinvolgere comunità, scuole, e volontari in una grande operazione di pulizia delle coste e delle campagne, mostrando che la cura del nostro pianeta è una responsabilità collettiva. Coni, anima dell'associazione Olè Kayak, non è solo un avventuriero dei nostri tempi, ma un educatore, che ha saputo trasformare la sua passione per il mare in un veicolo di inclusione sociale e di impegno ecologico. 

  La sua vita, un intreccio di sport, viaggi e impegno civile, racconta di un uomo che non si è mai accontentato di osservare il mondo da lontano, ma ha scelto di viverlo appieno, lasciando un segno tangibile del suo passaggio. Il progetto "Tutti nella stessa barca" è un invito a riconoscere che ogni azione conta, che ogni gesto può contribuire a cambiare il corso delle cose. Con la collaborazione dei comuni, delle scuole e delle associazioni, Carlo Coni si fa portavoce di un messaggio di speranza: che un mondo più pulito e rispettoso dell'ambiente è possibile, se solo decidiamo di remare tutti nella stessa direzione. 

  La circumnavigazione della Sardegna in kayak non è dunque solo una sfida sportiva, ma un'epopea moderna, che intreccia l'avventura umana alla responsabilità verso il nostro pianeta. Carlo Coni, con il suo kayak "Diana", si appresta a navigare non solo attorno all'isola, ma nel cuore stesso delle persone, ricordando a tutti che la salvaguardia dell'ambiente è un viaggio che dobbiamo intraprendere insieme, perché, in fondo, siamo tutti nella stessa barca.

Photogallery:

Sport

Diamond League: Coleman si Impone, ma Ashe Minaccia il Dominio
  La stagione della Diamond League ha preso il via con una nota di intensità, soprattutto per il dominio incrollabile dei signori della velocità. Nella tappa inaugurale in Cina, il talentuoso velocista statunitense Christian Coleman ha conquistato la vittoria nei 100 metri piani, inaugurando la sua campagna all'aperto con uno sprint che ha las...

Segnali forti e chiari. Il Cagliari si avvicina alla quota salvezza
  Vittoria sfiorata. Il Cagliari stordisce la Juventus con un primo tempo perfetto e ottiene due rigori e il vantaggio di due gol. Ma nella ripresa si abbassa troppo e concede l’iniziativa ai bianconeri che riacciuffano la gara grazie ad una punizione inesistente e un autogol. Finisce 2-2 e i rossoblù aggiungono un mattone nella corsa salvezza...

La Gymnasium festeggia una vittoria convincente fuori casa
  La Gymnasium ha conquistato una vittoria decisa nel campionato di Serie D femminile di pallavolo della Sardegna. In un'atmosfera di gioco controllata e determinata, le ragazze della Gymnasium hanno dimostrato il loro impegno e la loro abilità tecnica, giocando con una precisione che ha portato alla vittoria senza precedenti. 

La Dinamo Sassari non smette di perdere
  Dopo le sconfitte maturate negli ultimi due gare, la Dinamo allenata dall’ottimo tecnico Nenad Markovic subisce-poche ore fa- l’ennesima battuta d’arresto della sua sfortunata Stagione. Un match, svoltosi nell’impianto sportivo sassarese, terminato sul risultato di 88-112, che ha visto la compagine sarda affrontare l’ostica Openjobmetis Vare...

Sconfitta per l'Amatori Rugby Alghero a Calvisano nella XX giornata di Serie A
  Nella XX giornata di Serie A di rugby, l'Amatori Rugby Alghero ha affrontato una difficile trasferta a Calvisano, uscendo sconfitta per 20-10 dal campo dello Stadio San Michele. Il match si è svolto domenica 21 aprile 2024 e ha visto i padroni di casa del Tiesse Robot Calvisano imporsi con determinazione. Il primo tempo ha visto Calvisano...

Parità tra Torres e Cesena al Vanni Sanna: un match avvincente chiude sull'1-1
  Gara indubbiamente bella ed avvincente, quella svolta poche ore fa allo Stadio "Vanni Sanna", nel match che vedeva la Torres opposta alla capolista Cesena. Un match, terminato sul risultato di 1-1, che consente da una parte al team rossoblù del nord-Sardegna di raggiungere matematicamente la seconda posizione in classifica e che dall'altro p...