Global Solo Challenge, il sardo Mura sfida 17 skipper

  Andrea Mura salpa per la Global Solo Challenge. Sabato la partenza da Marina Corun~a, in Spagna, per una regata in solitaria: 120 giorni in mare, la metà serviranno per circumnavigare l'Antartide. Niente scali, niente assistenza. Obiettivo dello skipper cagliaritano e della sua Vento di Sardegna è annullare il distacco con le 15 barche partite prima di lui e tagliare il traguardo al comando. Sono 18 gli skipper, provenienti da 11 nazioni, iscritti alla Global Solo Challenge.

  Il primo velista è salpato a fine agosto e al momento si trova ben oltre il primo capo, il Capo di Buona Speranza. Il viaggio è iniziato domenica 22 ottobre: insieme a Marco Argiolas, che ha curato tutta l'impiantistica della barca, Mura è salpato da Porto Corallo, in Sardegna. Ora un viaggio planetario, percorrendo 26.000 miglia nautiche intorno al mondo circumnavigando l'Antartide, attraverso un percorso che passa per i tre grandi capi: Capo di Buona Speranza (Sud Africa), Capo Leeuwin (Sud Australia) e Capo Horn (Sud America). Il giro del mondo è stato preparato da Mura in pochi mesi e il percorso per raggiungere il porto di La Coruna da Cagliari è stato fondamentale per testare la barca: circa 1500 miglia di navigazione in tre settimane con stop tecnici dettati dal meteo: Algeri, Portimão e Cascais.

  "È Eolo che decide se e quando posso dormire - scherza Mura - mi sto preparando a non entrare mai nella fase Rem, per evitare dunque il momento del sonno profondo, per poter andare sempre al massimo senza dover rallentare". Ma anche un grande allenamento alla gestione della cambusa, che comprende, oltre agli integratori, prodotti tipici sardi come pasta e bottarga. La barca è Vento di Sardegna, Open 50 realizzato su progetto di Felci Yacht Design nel 2000 e acquistato da Mura nel 2007. Per la Global Solo Challenge, è stata dotata dei più sofisticati dispositivi tecnologici e preparata per essere totalmente green e autosufficiente durante i quattro mesi di navigazione con 14 pannelli solari custom montati sul ponte.

Sport

Sassari: Una stagione d'oro per il Tarantini Fight club
  Un totale di 35 medaglie, 20 conquistate nelle Mma e 15 nella Muay thai, quindi 14 ori equamente divisi tra le due discipline sportive. Sono solo alcuni dei numeri che descrivono la stagione brillante, quella 2023-2024, vissuta dai "guerrieri" del Tarantini Fight club. Ad allungare la lista degli obiettivi raggiunti dal club sassarese ci s...

Cagliari, Nicola convoca 31 giocatori per il ritiro in Valle D'Aosta
  Mister Davide Nicola ha diramato la lista dei 31 convocati per il ritiro di Châtillon e Saint Vincent, con i rossoblù che verso la Valle d'Aosta per il secondo “step” della preparazione pre-campionato. Allo stadio “Brunod” di Châtillon di terranno doppie sedute di allenamento al mattino (ore 10) e al pomeriggio (ore 17): la prima sessione po...

Arriva in rossoblù Alen Sherri: per 300 mila euro più il 10% sulla futura rivendita.
  Il Cagliari è pronto ad accogliere il suonuovo portiere: Alen Sherri. Il giocatore arriva in rossoblù per 300 mila euro più il 10% sulla futura rivendita e svolgerà nella giornata di lunedì 22 luglio le visite mediche. Sherri firmerà un contratto triennale con l'opzione per un ulteriore anno. L'albanese farà il secondo portiere dietro a Scu...

Quartu Sant'Elena: Patrick Cappai difende la cintura WBC dei Pesi Piuma
  La notte di Quartu Sant'Elena ha visto il trionfo del pugile sardo Patrick Cappai, che con perizia e maestria ha mantenuto saldo il possesso della cintura WBC dei pesi Piuma. Sul ring, Cappai ha fronteggiato il coriaceo avversario Ramadhani Kimwaga, dominando con un punteggio netto di 80-72, espresso unanimemente da tutti i giudici. Cappa...

20ª Tappa Tour: Pogaca fa manita
  132.8 km • 4711m di dislivello • 1676m altitudine massima • 19.7% pendenza massima • 4 salite • 1 Traguardo Volante • Abbuoni 10,6,4. Fuga o movimenti dei big? Oggi ci sarà forse anche battaglia per la maglia a pois, sulle spalle di Carapaz per una manciata di punti rispetto a Pogacar. Vittima del tempo massimo di ieri Arnaud Démare. Dop...

Cagliari: 3-0 alla Primavera nel primo test estivo
  In un pomeriggio caldo ad Assemini, il Cagliari ha dato il via alla sua stagione 2024/25 con una convincente vittoria per 3-0 contro la formazione Primavera guidata da Pisacane. Davide Nicola ha approfittato di questa prima amichevole per testare nuovi schemi e valutare i nuovi arrivati. Il primo gol della stagione è stato siglato dal bra...

Dalia Kaddari inaugura la nuova pista all’Esperia
  ?La madrina della serata in casa-Esperia è stata Dalia Kaddari, in procinto di partire per le imminenti Olimpiadi di Parigi. È stata inaugurata con la partecipazione della velocista quartese la nuova pista d’atletica dell’impianto di via Pessagno. Sono stati celeri i lavori che hanno avuto una notevole accelerazione nell’ultimo anno e permet...