Bamonti scrive al presidente Solinas: "Richiesta del "personale covid" nella scuola per l'anno 2022/2023

  Gent.mi Presidente Solinas, Presidente Pais e Assessore Biancareddu, Mi preme sottoporre alla vostra attenzione il fatto che Il Ministero dell’Istruzione non sembra intenzionato a riproporre l’assunzione del personale scolastico cosiddetto "personale covid", per l’a.s. 2022-2023.

  In considerazione dei perduranti effetti negativi sull'economia isolana prodotti dall'emergenza sanitaria e dall'aumento dei costi dell'energia causati dall'attuale conflitto in Ucraina, che hanno determinato un importante incremento del costo della vita, chiedo cortesemente un Vostro intervento sul fronte del personale scolastico, anche in considerazione dell’approssimarsi della conclusione dell’a. s. 2021/2022. 

  In Sardegna, in particolare, la misura che ha consentito l'assunzione del personale covid, ha dato non solo un sostegno concreto a migliaia di famiglie ma, soprattutto, ha colmato quelle carenze di personale dovute ai continui tagli che la Scuola italiana ha subito in questi anni. Considerato il grande sacrificio del suddetto personale che ha lavorato in emergenza sanitaria, la Regione Sardegna potrebbe prendere in considerazione di mettere a bilancio risorse eccezionali, al fine di poter mantenere anche dopo l’emergenza sanitaria tali figure all’interno delle scuole sarde, visto e considerato che la Sardegna soffre una condizione di insularità che la penalizza sul piano delle opportunità rispetto alle altre regioni italiane.

  Un tale intervento consentirebbe a docenti e personale Ata di entrare nell’organico delle scuole già da settembre, e questa sarebbe anche una misura sicuramente gradita ai dirigenti scolastici. Diversamente, quale sarà il destino di questi lavoratori, utili fino ad oggi, ma dimenticati una volta cessata l'emergenza? Sarebbe auspicabile che la Regione intervenisse a riguardo, eventualmente, anche di concerto con il Ministero dell’istruzione, individuando e ponendo a bilancio le necessarie risorse per scongiurare l'ennesimo dramma lavorativo nella nostra Terra. Grazie.

Distinti saluti 

Alberto Bamonti

Cronaca

Sassari: Vendeva occhiali da sole tarocchi - Denunciato
Mille e cento occhiali contraffatti, che riproducevano le più note griffe della moda, sono stati sequestrati dai finanzieri della Tenenza di Porto Torres, che hanno denunciato un uomo per i reati di ricettazione e introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi. Nel centro storico di Sassari i militari hanno individuato un giovane ...

Attive a Luna e Sole e all'Argentiera due nuove isole ecologiche informatizzate
  Da oggi, nel quartiere di Luna e Sole e all'Argentiera, sono attive le isole ecologiche informatizzate. Dopo quelle installate a Palmadula, Li Punti, Bancali, Caniga e San Francesco, l’Amministrazione comunale ha deciso di mettere a disposizione degli abitanti di Luna e Sole (esattamente zona 4 - 4LS - 2 agro ) e dell’Argentiera (zona 8) que...

A Sassari arrivano dieci nuovi autobus
  L’azienda, grazie alla costante politica di ammodernamento del parco mezzi, ha acquistato dieci nuovi autobus da dodici metri che manderanno definitivamente in pensione quelli più datati. Un processo di ringiovanimento della flotta necessario anche per la salvaguardia dell’ambiente: i nuovi 10 bus IVECO Urbanway rispettano, infatti, le norma...

Strade, l'assessore Salaris incontra l'AD dell'ANAS
  Si è svolto ieri, a Roma, l’incontro tra l’Assessore dei Lavori Pubblici, Aldo Salaris, e l’Amministratore delegato di Anas, Aldo Isi, nel corso del quale è stato preso l’impegno da parte di Anas di accelerare e recuperare i rallentamenti dei cantieri, anche e soprattutto alla luce delle novità contenute nel cosiddetto decreto aiuti (dl n.50...

Oristano verso il voto, Solinas (M5S) presenta la lista "Movimento Oristano"
  “Siamo orgogliosi di presentarvi “Movimento Oristano”, una lista civica che ha scelto di mettere al centro le idee, le esigenze della città e dei cittadini, coinvolgendo tanti candidati iscritti al Movimento 5 stelle, e non, uniti comunque da principi cardine fondamentali e condivisi ma soprattutto dall'amore per la propria città. Abbiamo ...

Mostra su Maria Lai in Vaticano
  “Da oggi, la Biblioteca vaticana ospita alcune opere di una delle maggiori artiste sarde, Maria Lai, che si distingue per creatività e spiritualità, per tradizione e innovazione. Il progetto di valorizzazione dell’artista di Ulassai si inserisce nel percorso di collaborazione sul turismo culturale-religioso attivato dalla Regione con la Conf...