Alghero Marathon alla mezza maratona di Lisbona e Como

  Domenica di gare contraddistinta dal doppio impegno in mezza maratona per l’Alghero Marathon di scena sulla distanza dei 21 km a Lisbona e Como. Nella capitale del Portogallo, che ha accolto i runners con temperature quasi estive, si è corso sulle sponde dell’oceano Atlantico con l’attraversamento del suggestivo ponte 25 de Abril sul quale è avvenuta la partenza continuando lungo il fiume passando per l’Alcantara, Cais de Sodré, Algés e Dafundo, per arrivare di fronte al monastero Mosteiros dos Jeronimos accanto a Belem lungo un percorso veloce ampiamente pianeggiante. La meia maratona de Lisboa, che ha celebrato il suo trentesimo anniversario, fa parte del calendario internazionale delle cosiddette Super Halfs ossia un’elite ristretto di gare sui 21 km (con lei Praga, Copenaghen, Cardiff, Valencia) sulle esempio delle sei Majors della maratone. 

  Alghero Marathon al via con Daniela Perinu, giunta sesta tra le SF45 in 1h39’22, e con Raffaele Piras che ha chiuso in1h40’10. Per entrambi i portacolori algheresi è stato il primo impegno ufficiale del 2022 dopo la maratona di Berlino dello scorso settembre. A cinque mesi dalla precedente edizione è tornata nella sua collocazione primaverile la Synlab Run in Como, mezza maratona del lago di Como organizzata dall’Aries Como Athletic Team che ogni anno, capeggiata dal presidente Maria Pinto, prende parte numerosa alla mezza maratona di Alghero che quest’anno sarà in programma domenica 2 ottobre. Tracciato faticoso con quattro saliscendi impegnativi che hanno reso la fatica ancor più tosta. In poco più di quattrocento al via per la sola 21km. 

  Dopo la partenza posizionata tra il tempio Voltiano e il monumento ai Caduti, il percorso ha costeggiato il lago passando da Cernobbio, Moltrasio, Carate Urio e Laglio dove era collocato il giro di boa per tornare a Como con paesaggi contraddistinti da tanto verde, castelli e rocce a strapiombo sul lago. Unico rappresentate dell’Alghero Marathon è stato Luigi Pisanu che ha portato a casa un tempo finale di1h34’48 che gli è valso l’ottantaduesimo posto assoluto ed il tredicesimo tra gli SM50. Dopo la corsa di Miguel di due domeniche fa, ieri Norma Pasi ha preso parte a Ferentino al primo trofeo Sant’Ambrogio organizzato dal Runners Team Ferentino sulla distanza di 11km con partenza ed arrivo allo stadio comunale. A quattro chilometri dall’arrivo una severa asperità seguita da ripetuti saliscendi fino al traguardo. 

  In quasi trecento al via. Alla media di 4’31/km, la runner romana dell’Alghero Marathon ha chiuso al settimo posto assoluto della classifica femminile dopo 49’43. Domenica 15 maggio, infine, si recupererà la Santa Maria la Palma Corre…dopo le feste originariamente in programma lo scorso 9 gennaio e posticipata a seguito delle nuove disposizioni sanitarie in materia Covid. Si tratta di una corsa o camminata di 13km aperta a tutti lungo le strade perimetrali intorno alla borgata ed organizzata dal comitato di Santa Maria La Palma. Sarà possibile iscriversi in loco fino alle 8,45. La partenza avverrà alle ore 9.30 fronte cantina sociale. Ottima occasione per partecipare numerosi ad un neonato evento podistico. L’Alghero Marathon risponderà presente.

Sport

Tennistavolo Sassari: sconfitta per la A2 e vittoria della B2 maschile
  Troppo forte la primatista Bagnolese per il Tennistavolo Sassari. L'imbattuta capolista della A2 espugna il campo della Scuola Media col punteggio di 4-0. Attenzione però, non è stata una sconfitta così netta come sembra siggerire il punteggio, perché la squadra di Mario Santona ha fatto sudare sette camicie agli emiliani, già dal primo conf...

La Martial Gym sul podio nella coppa Sardegna Csen
Si è disputata la prestigiosa competizione di forme(kata) a Uri denominata Coppa Sardegna Csen. Oltre 160 atleti da tutta la Sardegna vi hanno gareggiato e di tutte le età, dai 6 anni alla categoria master, cioè oltre 40 anni. Anche i ragazzi della Martial Gym Alghero vi hanno partecipato salendo parecchie volte sul podio e comunque eseguendo for...

Alghero Bike nel campionato di ciclocross 2022
  Ancora sul podio l’Alghero Bike nel campionato di ciclocross 2022, la gara svoltasi domenica scorsa, il 27 novembre, a Capoterra dove la squadra algherese ha riscosso notevole successo. Un grande esordio di Renato Moro Merella nella categoria M7 dove si qualifica al primo posto, seguito da Giovanni Manzottu. Luigi Ruiu arriva in 6° posizione...