Dal cuore di Nuoro al gigante d'oriente: Un viaggio fotografico tra cultura e conoscenza

Parla del tuo Paese e sarai universale: è in questa frase di Tolstoj che si può riassumere il lascito della mostra di Antonio Ruiu appena conclusasi al Portico, quello di valori condivisi e universali. E da una Nuoro proiettata in tale dimensione, cari amici, saremo lieti di accompagnarvi, dal 21 ottobre al 6 novembre 2023, in esclusiva assoluta, in un viaggio nel grande Oriente con una mostra- Anche un cammino di molte miglia comincia da un singolo passo’: per la prima volta in Sardegna saranno esposte insieme le opere di Claudio Bru, uno dei nomi di punta della fotografia nazionale e internazionale, e degli artisti della China Photography Association che ci guideranno alla scoperta del cammino cinese nella modernità, dagli anni ‘50 ad oggi mostrandoci il volto multiculturale e multietnico del gigante asiatico. Perché dedicare una mostra alla Cina? La risposta è tutta nel titolo della mostra stessa, ‘Anche un cammino di molte miglia comincia da un singolo passo’: il cammino è quello della civiltà cinese nella Storia, con la sua millenaria cultura ancora troppo poco conosciuta dai più; è il cammino del popolo cinese nel passaggio dalla chiusura maoista alla riapertura al mondo: quello che, con delicatezza e discrezione, ci raccontano le immagini degli artisti della CPA; ma è anche il nostro cammino di occidentali nell'accostarci all'Oriente con curiosità, ammirazione, scarna conoscenza, a volte pregiudizio. Ci accompagnerà in questa parte del viaggio l'artigiano della fotografia, come ama definirsi, Claudio Bru -quel Claudio Bru delle campagne Bulgari, Ferrovie dello Stato, Eni, Vinitaly- solo per citarne alcune, attraverso le immagini catturate in un territorio dove da sempre convivono ricchezze e diversità culturali, religiose, etniche. È un cammino necessario, nel mondo interconnesso di oggi; doveroso, se ricordiamo quell'antica Via della Seta che da Xi'An arrivava a Roma, fruttuoso, se pensiamo ai nostri illustri predecessori quali Marco Polo, Matteo Ricci, Matteo Ripa, Giuseppe Castiglione, Giuseppe Tucci solo per citarne alcuni fra i più importanti. E questi frutti, oggi, abbiamo il dovere di piantarli e prendercene cura, poiché ‘la conoscenza della tradizione e cultura di un popolo sono il veicolo migliore per sviluppare e migliorare i rapporti fra persone’. Perché dedicarla a Gianluca Floris? Qui la domanda è semmai ‘perché no?’, sarebbe infatti innaturale il contrario, visto che Gianluca, fra le molte sue vite-artista, tenore, scrittore, autore e conduttore radio, era anche un appassionato e grande conoscitore dell'Oriente, uno di quelli della prima ora, che ha portato non solo l'Oriente in Sardegna ma anche la Sardegna in Oriente. Era un moderno "Marco Polo", e tutti noi siamo chiamati ad esserlo oggi, a guardare il mondo attraverso gli occhi della scoperta e della Bellezza.  La CPA è la più importante organizzazione cinese di fotografi e artisti, vero e proprio braccio culturale della Cina all'estero che si propone di promuovere e incentivare gli scambi culturali tra Paesi e, attraverso ‘l’arma’ della reciproca conoscenza, promuovere i valori di pace e reciproco rispetto.  Claudio Bru è un artista della fotografia nazionale e internazionale, giornalista membro dell’Associazione Giornalisti Italiani. Fra i suoi lavori, le campagne Telecom Italia, Bulgari Spa, Ericsson, Montblanc Italia – Dupont Italia, Chevrolet Italia, Wind Telecomunicazioni Spa, Johnson&Johnson’s, Gruppo Editoriale L’espresso, La Repubblica, Eni Spa, Ferrovie Dello Stato. Spicca la collaborazione, l’unica riservata ad un saggista europeo, sul più prestigioso magazine cinese, Photo World Magazine della Xinhua New Agency.  Gianluca Floris, (Cagliari, 12 giugno 1964 - 4 febbraio 2022) tenore, artista lirico, scrittore (I maestri cantori, La preda, Il lato destro...), autore radio, Presidente del Conservatorio di Musica di Cagliari, Presidente di Assolirica, è stato, insieme all’inseparabile moglie Stefania Medda, compagna di una vita, un intellettuale e operatore culturale a tutto tondo, appassionato e grande conoscitore dell'Oriente. A lui dedichiamo questa mostra poiché il suo ricordo, più che mai vivo e concreto, si sposa perfettamente col cammino orientale alla cui bellezza si augurava, e ci auguriamo, di poter far avvicinare quante più persone possibili.  “ Anche un cammino di molte miglia comincia da un singolo passo”: inaugurazione sabato 21 ottobre 2023 ore 18, Galleria il Portico di Nuoro, piazza del Popolo 4. Vi aspettiamo con tanti amici e qualche sorpresa...la mostra resterà aperta fino al 6 novembre 2023

Cultura

Scoprire 'L'Anima della Pietra': La mostra di Marcello Busdraghi ad Alghero
  Ad Alghero, presso la storica Torre di Sulis, si sta svolgendo un evento artistico di rara intensità che cattura l'essenza più profonda dell'arte scultorea: "L'Anima della Pietra".   Questa mostra, che vede protagonista Marcello Busdraghi, uno degli scultori più visionari e sensibili del panorama contemporaneo, ...

Cathy La Torre con "Non è normale" ad Alghero
  Venerdì 16 febbraio Cathy La Torre sarà ad Alghero per presentare il suo nuovo libro Non è normale. Se è violenza non è amore. È reato appena uscito per le edizioni Feltrinelli. Dialogherà con l'autrice Sonia Borsato. L'appuntamento è per le 18,30 presso la sala conferenze della Fondazione Alghero (Lo Quarter 2° piano). L'evento è curato d...

L’Onda Nuragica. Arte, artigianato e design alla prova della preistoria
  Dal 2 marzo all’8 luglio 2024 al Padiglione Tavolara di Sassari apre la mostra L’Onda nuragica. Arte, artigianato e design alla prova della preistoria, a cura di Giuliana Altea, Antonella Camarda e Luca Cheri, organizzata dalla Fondazione Nivola, promossa dal Comune di Sassari in collaborazione con il Museo Archeologico Nazionale“Giovanni An...

Teresa Mereu: Pittrice di paesaggi sardi
  Teresa Mereu, nata a Cagliari nel 1942, è una rinomata pittrice sarda che ha dedicato la sua carriera alla rappresentazione della bellezza selvaggia e vibrante della sua terra d'origine. Le sue opere, caratterizzate da pennellate vigorose e cromatismi accesi, catturano l'essenza della Sardegna, evocando la forza del mare, la vastità dei paes...

"Teatri in via d'Estinzione": La Rassegna che rivitalizza la scena teatrale a Sassari
  Dal 19 gennaio all’11 maggio, lo Spazio Bunker di Sassari diventa il cuore pulsante della rassegna teatrale “Teatri in via d'estinzione”, organizzata da Meridiano Zero con il supporto della Regione e della Fondazione di Sardegna. Questa iniziativa rappresenta una boccata d'aria fresca per il mondo del teatro, offrendo quattro mesi di spettac...

'Bellas Mariposas' di Atzeni, specchio dell'anima sarda
  Il libro "Bellas Mariposas" di Sergio Atzeni, pubblicato postumo nel 1996 dalla Sellerio, rappresenta un capolavoro narrativo che incapsula l'essenza della letteratura di Atzeni. Quest'opera, composta da due racconti, "Il demonio è cane bianco" e il racconto eponimo "Bellas Mariposas", offre una visione profonda e complessa della vita in Sar...

JovAlguer lancia il bando di selezione per la mostra fotografica "Còro"
  Lo studio di progettazione sociale JovAlguer, in collaborazione con associazioni artistiche, è lieto di annunciare l'apertura del bando di selezione per la mostra fotografica "Còro". La manifestazione, che vedrà la partecipazione di 100 talentuosi fotografi e fotografe Sardi/e, ha come obiettivo celebrare la bellezza unica della Sardegna ...