A Ollolai la 21^ edizione del Palio degli Asinelli: emozioni, divertimento e musica nel cuore della Barbagia

  Migliaia di persone sugli spalti, i colori delle contrade, l'agonismo dei fantini in gara, i suoni della festa e la bellezza dello stare insieme. Il Palio degli asinelli di Ollolai, che giunge quest'anno alla 21^ edizione, è divenuto nei decenni? una delle manifestazioni di punta del calendario degli eventi in Sardegna. La Pro loco del paese è una macchina organizzativa efficiente ed efficace che ogni anno riesce a mettere in campo le sue migliori risorse per rinnovare un appuntamento che continua a richiamare appassionati, visitatori e curiosi da ogni angolo d'Europa. Venerdì 12 e sabato 13 luglio, piazza Marconi sarà lo scenario di una lunga due giorni di momenti densi di significato. Il 12 luglio dalle ore 8 prenderà il via l'estemporanea di pittura "Su Palu de sos vihinados". Alle ore 19 la cerimonia inaugurale del Palio degli asinelli e il rito di benedizione del gonfalone 2024 presieduto dal parroco don Franco Pala.

  Il 13 luglio, dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20 visite guidate al Planetario di Ollolai. Dalle 12, in piazza Marconi, l'esposizione dell'asino sardo e dell'asino dell'Asinara. Alle 13 il pranzo comunitario nei vari rioni del paese. Alle ore 21 prenderà il via la grande serata di festa con il Corteo medievale della Sardegna al quale prenderanno parte gli Sbandieratori e Musici del Borgo Moretta del Palio di Alba (Piemonte), i Tamburini e Trombettieri della Sartiglia gruppo Città di Oristano, il carro de Su Palu con l'ingresso ufficiale del gonfalone 2024. Seguiranno il celebre Palio degli asinelli e il 19° Palu de sos Vihinados, che sul modello di quanto avviene a Siena vedrà contrapposti i rioni storici del paese in una competizione all'insegna della goliardia e del divertimento. L'evento, in diretta streaming su Sardegna Live e in tv su Teleregione Live, canale 88, sarà presentato da Roberto Tangianu affiancato dallo speaker ufficiale Tore Budroni. "Non vediamo l'ora di accogliere ancora tante persone in paese per mettere in mostra le bellezze che Ollolai ha da offrire - spiega il presidente della Pro loco Alessandro Daga -. Siamo pronti a una nuova due giorni di appuntamenti dal forte valore sociale per il nostro paese. Il Palio di Ollolai è agonismo e divertimento ma soprattutto cultura. Ringraziamo la Regione Sardegna, l'assessorato al Turismo, la Fondazione di Sardegna, il BIM Taloro, l'Unione Comuni della Barbagia?, il Comune per il supporto e la fiducia, tutte le associazioni e i cittadini che nel corso dell'anno sostengono le numerose iniziative della Pro loco. Il Palio è il coronamento di un'intera stagione e non vediamo l'ora di godercelo". Entusiasta anche il presidente dell'associazione Palio degli Asinelli, Pierpaolo Soro: "Abbiamo visto questa manifestazione crescere negli anni. Dietro le quinte c'è un lungo lavoro di programmazione e cura dei dettagli che ci ha permesso di farci conoscere edizione dopo edizione. Oggi il Palio è una vetrina importante non solo per Ollolai ma per l'intera Barbagia. È la dimostrazione che anche qui si può fare un turismo di qualità quando si lavora bene e ci si impegna per un obiettivo comune".

Sport

Grandi emozioni nella quinta tappa della Sardinia Beach Rugby Cup 2024 ad Alghero
  Nella cornice della ventesima edizione del Summerbeach Village, si è svolta la quinta tappa della Sardinia Beach Rugby Cup 2024, organizzata dall'Amatori Rugby Alghero in collaborazione con la Polisportiva Sottorete. Il Lido San Giovanni di Alghero ha accolto squadre e tifosi in una giornata memorabile di sport e competizione. Il torneo, ...

Cagliari attivo sul mercato. Le voci corrono incontrollate
  Cagliari attivo sul mercato. È una delle società che sta provando a muovere le pedine in un periodo di stanca generalizzato. Per comprendere le dinamiche che incidono su una squadra di calcio nel corso di una stagione sportiva bisogna essere sempre beninformati su quello che succede dentro e fuori dal campo, prima, durante e dopo le partite...

14ª tappa tour de France: Pogacar attacca a -4 km e vince staccando tutti
  151,9 km, 4007m di dislivello con pendenza massima del 13,9% e altitudine massima di 2118m, cominciano i Pirenei, si affronteranno come Gpm il Tourmalet, Horquette D’Ancizian, Saint-Lary Soulan-Pla D’Adet, quest’ultimo rappresenterà anche l’arrivo, in salita e difficile. Frazione che potrà determinare gli equilibri in classifica generale,...

7ª Tappa Giro Donne: Bradbury vince dopo 7 km di fuga
  120km, dislivello di 3600m, la tappa della verità per le donne di classifica. Si parte da Lanciano e dopo 4,7km di trasferimento, ci sarà il via alle 10:30. Ritiro prima della partenza per Chiara Consonni, Vittoria Guazzini, Maud Odeman e la Chabbey per la caduta di ieri. Pronte via al km 0 si muove subito Iris Monticolo, inseguita da Gio...

13ª Tappa Tour: Il ritiro di Roglic, Philipsen vince in volata lunga
165,3 km con 1719m di dislivello e appena 337m di altitudine massima con la pendenza massima al 7,8%, 2 GPM di 4ª categoria ed un traguardo volante dopo 88,5 km percorsi. La notizia del giorno è il ritiro di Herrada e soprattutto di Roglic, che non ha preso il via della corsa gialla per le conseguenze della caduta di ieri. In teoria tappa per ve...

6ª Tappa Giro donne: Lippert in fuga da lontano si aggiudica la tappa
  159 km con 2000m di dislivello, tappa mossa 10 salite più o meno dure ed altrettante discese ed un arrivo in salita all’ultimo GPM di Chieti. Le maglie alla partenza sono: Rosa Longo Borghini, Rossa Kopecky Azzurra Emond Bianca. Niedermaier. Non hanno preso il via Kessler Wiel e Pirrone. Le atlete si muovono alle 9:55 verso il km 0 e dop...

È ufficiale, Dalia Kaddari parteciperà alle Olimpiadi di Parigi
L'infortunio muscolare durante la 4x100 agli Europei di Roma non impedirà alla velocista sarda Dalia Kaddari, delle Fiamme Oro, di partecipare alla sua seconda olimpiade dopo quella di Tokyo 2020. È stata ufficialmente selezionata a far parte della squadra italiana verso la seconda Olimpiade a Parigi, nei 200 m e nella 4x100. “Il percorso non è sta...

Sette sardi all”Olimpiade di Parigi
  Sarà un'Olimpiade da record per l'Italia: Parigi 2024 vedrà infatti la partecipazione di 403 atlete e atleti azzurri, un numero che supera il precedente primato registrato alla scorsa competizione di Tokyo con 384. Fra i rappresentanti del Tricolore ci saranno sette sardi (otto includendo Filippo Tortu che nell'Isola ha radici fortissime). L...

Girmay vince la sua terza volata rimontando 15 posizioni, Roglic perde altri 2:27
  203,6 km, 2145m di dislivello e 739m di altitudine massima con pendenza massima del 8,4%, 3 GPM e 1 Traguardo Volante. Giornata buona per le fughe ma forse i velocisti vorranno dire la loro. Ritirato Morkov colpito dal covid. Oggi la neutralizzazione della tappa parte già dai -5 chilometri Foratura prima del km 0 per Ayuso, dovranno aspet...

Focus rossoblù: Davide Nicola al microscopio
  Il Cagliari Calcio, dopo aver sofferto per mantenere la categoria la scorsa stagione, ha deciso di cambiare rotta salutando Mr Ranieri e accogliendo Davide Nicola come nuovo tecnico. Questo cambiamento segna un nuovo capitolo per i rossoblù, e vale la pena esaminare da vicino il nuovo mister. Davide Nicola non è un nome nuovo nel panorama...