Finalmente Dinamo: Vittoria sofferta ma fondamentale contro Scafati Basket

  Una Dinamo finalmente vittoriosa e combattiva quella vista poche ore al PalaSerradimigni contro la compagine salernitana di Scafati nel nono turno del massimo campionato italiano di Basket. La gara terminata sul risultato di 79-76 ha visto il roster isolano fornire una prestazione di grande grinta e carattere contro un avversario sicuramente difficile da affrontare che fino all’ultimo le ha proprio tentate tutte per portare a casa un match di fondamentale importanza per il proseguo della Stagione. La Dinamo - dal canto suo - nonostante le note assenze di Bendzius e di Diop (a cui su deve aggiungere il forfait di Whittaker per ragioni febbrili) ha trovato un Goumbald in grande forma e un Kruslin particolarmente prezioso che le hanno permesso di superare l’ostacolo campano. 

  In merito alla formazione campana, Scafati “arriva” alla gara priva del suo allenatore Sacripanti affetto da una indisposizione fisica che non ha permesso al coach nativo di Cantù di essere nel palazzetto sassarese in codesto match. Nella panchina campana sedeva infatti il suo vice Ciarpella. In merito alla gara possiamo affermare che nel primo quarto le due formazioni giocano (all’inizio della frazione di gioco) sul “punto a punto” con la compagine campana sempre davanti nel punteggio - ottima (finora) la prestazione nelle fila giallo blu dell’ex Robinson, autore di ben 6 punti in questi primi minuti della contesa-, ma con una Dinamo che (in queste battute iniziali) è costantemente sul “pezzo” e pronta ad approfittare di qualunque distrazione della formazione capitanata dall’ottimo Riccardo Rossato.

  Nella seconda parte della prima frazione, tuttavia, la compagine giallo- blu “spinta” da un Alessandro Gentile particolarmente in palla riesce a chiudere la frazione di gioco sul 14-21, risultato- quello appena menzionato - che sembra far presagire l’ennesima debacle del roster biancoblù. Al rientro delle squadre in campo dopo il piccolo intervallo, la formazione sarda- forse consapevole dell’importanza del match odierno- pare entrare in campo con ritrovata vitalità e spirito combattivo, tanto da riportarsi (a pochi giri di lancette dall’inizio della seconda frazione di gioco) a quattro lunghezze di distanza.

  Quando, però, tutto sembra far presagire un sorpasso sassarese accade un “allungo” campano che ricaccia la Dinamo indietro nel punteggio consentendo alla formazione presieduta dal dott. Rossano di giungere a metà periodo sul 22-30 che sembra fornire un certo margine di tranquillità alla formazione salernitana per la restante parte del match. La Dinamo- forse temendo l’ennesima debacle stagionale - fa leva (in questa parte del match) sul grande cuore che possiede e si rifà sotto portando la gara sul 30-30 quando mancano pochissimi minuti al fischio di sirena che sancirà la fine delle ostilità in merito alla seconda frazione di gioco. In quest’ultimo scorcio del secondo periodo, la gara si fa veramente bella e combattuta con le due squadre che giocano a rincorrersi e solo due tiri dalla lunetta messi a segno da Tyree permettono alla compagine sassarese di “chiudere” il quarto in questione in vantaggio. Il secondo periodo termina, infatti, sul 35-33 in favore del team allenato dall’ottimo Piero Bucchi.

  Al rientro dagli spogliatoi dopo l’intervallo lungo, le due compagini in campo continuano a combattere con incredibile intensità ed ardore, non risparmiandosi su ogni palla e approfittando di ogni più piccola disattenzione della squadra avversaria. Un punteggio che (a metà del terzo periodo) recita 42-43 in favore del team campano. Grandi protagonisti del match- fino a questo momento- Gentile tra le fila campane, Goumbald nel roster sassarese, autori entrambi di una prova veramente maiuscola. Nei primi minuti della seconda parte del terzo periodo, tuttavia, Sassari- forse affaticata dal match svoltosi questa settimana in campo europeo-sembra cedere alle offensive campane, tanto che (in questo scorcio di gara) la Givova fa il bello e il cattivo tempo riuscendo a maturare un vantaggio che si attesta sulla doppia cifra (+ 10 per la precisione) che sembra mettere il match su “binari” favorevoli a Robinson e compagni. Tuttavia, quando il match pare indirizzato in codesta via, il Banco appellandosi ancora una volta all’onore e alla determinazione che possiede risale dal baratro arrivando prima al -4 e poi imponendo alla formazione campana un risultato di parità insperato fino a pochi minuti prima. 

  Il punteggio alla fine del periodo è 54-54. Nell’ultima parte di gara, è Scafati a entrare meglio sul parquet “piazzando” un parziale di 12-2 che pare mettere i titoli di coda alla gara in questione. Cosi però non è visto che Gentile e compagni mettono a segno un contro break che riporta la partita in parità (64-64 in termini di punteggio). Nei minuti finali della gara, volando sulle ali dell’entusiasmo, il Banco riesce anche a conseguire un vantaggio di 8 punti che (nonostante un ritorno della Givova) consente alla squadra sarda di portare a casa un'importantissima vittoria che dà, all’interno ambiente biancoblù, maggiore fiducia e consapevolezza nei propri mezzi. La gara - come abbiamo precedentemente affermato- termina con il punteggio di 79-76 in favore di Bucchi e dei suoi ragazzi.

Sport

Tennis Club Cagliari: Tra imprese sportive e sfide di padel, la gloria è di casa
  Il Tennis Club Cagliari si piazza in prima linea nella scena sportiva, non solo come semplice partecipante ma come vero e proprio protagonista dei campionati a squadre, spaziando dalla Serie B1 alla C, senza dimenticare il padel.   Questo club, che da sempre si distingue per il suo impegno nella promozione e nel...

Shomurodov e Oristanio pronti a risollevare il Cagliari: Empoli nel mirino
  Ecco che si riaccendono le speranze per il Cagliari di Ranieri, squadra che naviga in acque tempestose ma che non ha intenzione di arrendersi. Domenica, nella sfida che sa di salvezza contro l'Empoli, i sardi potranno contare su un rinforzo di peso dall'infermeria: Eldor Shomurodov. L'attaccante, fermo ai box da circa due mesi, è finalmente ...

I pronostici di MR Simon per la 27ma giornata di Serie A
  Carissimi appassionati di calcio, il campionato di serie A riparte con la 27 giornata, vi ricordiamo che il campionato non subirà soste per le nazionali fino al 24 marzo. Come si consueto abbiamo analizzato una TRIS e Ve la presentiamo: Monza vs Roma si gioca sabato 2 marzo ore 18.00 e Sarà diretta dal signor piccinini Il Monza nelle...

Circumnavigando la Sardegna: Carlo Coni ritenta l'impresa ambientale in Kayak
  Nel cuore del Mediterraneo, dove le acque azzurre bagnano le antiche terre della Sardegna, Carlo Coni, figlio di Cagliari, si prepara a riscrivere una pagina della propria vita e della storia di quest'isola.  La circumnavigazione in kayak, un'odissea di 544 miglia attraverso il respiro del mare, non è solo un'impresa...

Il Buggerru Surf Trophy 2024 e l'ascesa delle giovani stelle del surf italiano
  Nelle ancestrali terre della Sardegna, là dove le vestigia minerarie si fondono con l'irrefrenabile forza del mare, Buggerru si appresta a divenire ancora una volta l'arena delle giovani promesse del surf italiano.   È il Buggerru Surf Trophy 2024 a raccogliere sotto il suo vessillo gli azzurrini dell'onda, in u...

Amatori Rugby Alghero: Alla ricerca di riscatto a Monferrato
  Dopo l'ultima sconfitta esterna contro Rugby Noceto, l'Amatori Rugby Alghero si prepara per un altro cruciale incontro in trasferta. La squadra sarda, pur avendo mostrato spirito combattivo nel primo tempo della scorsa partita si è dovuta arrendere all'ennesima sconfitta stagionale con il punteggio finale di 29 a 19. 

Baket Alghero: La Klass Coral guarda ai play-off
  La Klass Coral Alghero è pronta per lo sprint finale nel campionato di Divisione Regionale 1. Ultime tre gare della stagione regolare, oltre alle due da recuperare, prima dei play-off che la formazione algherese non vuole lasciarsi sfuggire. Volata finale che inizia questo sabato con la terzultima giornata di ritorno: questa domenica, 3 ...

Sfida cruciale per la salvezza: Domenica si gioca Empoli vs Cagliari
  Si avvicina la sfida Empoli-Cagliari: 27^ giornata della Serie A 2023/2024. Domenica 3 marzo alle ore 15:00, il Cagliari scenderà in campo contro l'Empoli in trasferta al "Castellani", e questo sarà uno scontro importante per la lotta salvezza. La giornata di campionato che verrà sarà caratterizzata da diversi incroci tra compagini che co...