Sassari, il sindaco Mascia: «Abbanoa sia vicina alle esigenze della popolazione»

  «Dobbiamo essere più vicini alla nostra cittadinanza. In questo senso chiedo ad Abbanoa che dimostri, insieme a noi, la giusta attenzione alle esigenze e alle necessità della popolazione in modo concreto e fornisca il servizio di autobotti con acqua potabile: atto dovuto verso cittadine e cittadini». Così il sindaco di Sassari Giuseppe Mascia prende posizione sull’emergenza idrica che si è verificata in numerosi quartieri e che periodicamente si ricrea, causando gravi disagi. Questa mattina il primo cittadino, con il comandante della Polizia locale Gianni Serra, ha compiuto un sopralluogo in via Kennedy, dove gli operai di Abbanoa stanno intervenendo per la sostituzione di parte della condotta. 

  A questa attività si sono aggiunte due emergenze dei giorni scorsi causate da altrettanti guasti nelle tubature, tra cui quello particolarmente impattante di viale Porto Torres. Il risultato è stato che buona parte della città è rimasta senza acqua. «Una situazione certamente in parte non prevedibile, ma che non tollererò più, se non si darà immediatamente supporto alla popolazione con autobotti e una comunicazione chiara, tempestiva e costantemente aggiornata, attraverso tutti i canali di cui dispone l’ente gestore del servizio idrico». 

  «Sappiamo che la normativa prevede che Abbanoa debba assicurare le autobotti dopo 24 ore dall’inizio del disservizio - continua il primo cittadino -. Spesso, per alcune ore notturne, l’erogazione è ripristinata e ciò blocca il decorrere dei termini. Ma le esigenze delle persone non possono essere legate a questi aspetti formali. Come sindaco chiedo pubblicamente che Abbanoa vada oltre quanto fatto fino a oggi e sia vicino alla popolazione in modo tangibile. Inoltre sollecito una comunicazione più efficace e diretta nei confronti dei cittadini e delle cittadine, sia per quanto riguarda gli interventi programmati sia quando si verifica la rottura di parte della condotta che crea importanti e perduranti disagi».

Politica

Alghero: sicurezza stradale e finanziamenti - Due visioni a confronto
  La comunicazione da parte degli uffici della Regione Autonoma della Sardegna è arrivata ieri: il finanziamento per il progetto di assunzione di unità di polizia locale per la stagione estiva è definitivamente salvo. L'assessorato agli enti locali e quello alla programmazione hanno mantenuto gli impegni. Il Consigliere Regionale on. Valdo di ...

Continuità Aerea, FdI: modello vecchio da rivedere subito. Prendere esempio da Baleari
  Come previsto da FdI, rieccoci al paradosso del bando per la continuità territoriale deserto per l'aeroporto di Alghero. Il nordovest, con una base di viaggiatori più ampia di Olbia, viene snobbato dai vettori. Anche questa volta certamente si procederà con una procedura negoziata, guidata da ENAV e Commissione Trasporti presieduta dal nostr...

Truzzu (FDI): "Depositata la proposta di legge nazionale per abbattere tasse aeroportuali"
“Dopo Friuli Venezia Giulia e Calabria, anche la Regione Sardegna deve disapplicare l'addizionale comunale sul diritto d'imbarco dei passeggeri nei tre aeroporti sardi. Perciò, il gruppo consiliare di Fratelli d’Italia nei prossimi giorni depositerà una Proposta di legge nazionale per stabilire che, da gennaio 2025, la tassa non si applichi più ...

CONTINUITA' TERRITORIALE, DI NOLFO: SERVE UN BANDO "PROGETTO VOLA SARDEGNA"
«Tanto tuonò che piovve, ma solo sulla Riviera del Corallo». Questo il primo commento dell'unico Consigliere Regionale di Alghero l'on. Valdo Di Nolfo all'indomani all'apertura delle buste del bando della continuità territoriale che ha visto andare deserta la gara per le rotte da a per l'aeroporto Riviera del Corallo. Di Nolfo però non si dice sorp...

Alghero, una giunta al servizio della comunità: La visione di Raimondo Cacciotto
  Ieri mattina, in un'atmosfera di grande attesa, il sindaco Raimondo Cacciotto ha presentato alla stampa la nuova Giunta comunale. Un team che, secondo le sue parole, rappresenta una "vera squadra", destinata a lavorare all'insegna della partecipazione e della condivisione con i cittadini. Questa compagine amministrativa è stata descritta com...

Ghirra (Progressisti): "Rinnovabili si, ma che generino benefici per la Sardegna"
  Il 2 luglio è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto "aree idonee" che individua la ripartizione fra le Regioni e le Province autonome della potenza aggiuntiva di 80 GW da fonti rinnovabili (rispetto al 31 dicembre 2020) per raggiungere gli obiettivi al 2030 fissati dal Piano Nazionale Integrato Energia e Clima (PNIEC). Regioni...

Alghero: Il ritorno di Selva e la staffetta con Mulas
  Ad Alghero torna nuovamente al centro della scena politica sarda con un curioso balletto di poltrone. Protagonisti di questa nuova puntata sono Raniero Selva e Christian Mulas, coinvolti in questa staffetta politica. Il sindaco Raimondo Cacciotto è pronto a presentare oggi alle 12.30 un nuovo pezzo della giunta comunale, con una conferenza s...

Autonomia differenziata: Zaia vs.Todde, una battaglia tra nord e sud
  Il governatore del Veneto Luca Zaia non ha mezzi termini nell'intervista al Corriere della Sera quando critica la presidente della Sardegna Alessandra Todde sull'autonomia differenziata, definendo la sua posizione "sganciata dalla realtà". Zaia prosegue: "Non giudico gli attuali governatori, ma vogliamo negare che per decenni il Sud ha subit...

Inizio turbolento per il consiglio comunale di Cagliari: Le critiche di Alessandra Zedda
  Il primo consiglio comunale di Cagliari, riunitosi ieri, ha segnato l'inizio del nuovo mandato sotto la guida del sindaco Massimo Zedda. L'incontro, svoltosi presso la Sala Consiliare del Palazzo Civico, è stato caratterizzato da momenti di tensione e da una serie di problematiche che hanno evidenziato le difficoltà della maggioranza e dell'...