Clamoroso ad Alghero: Turisti intrappolati tra i gradini del porto

  Alghero, Via Garibaldi - Il dramma del turismo moderno è un po' come quello dell'avventura: a volte ci si sente come Indiana Jones, altre volte come Mr. Bean. Ed è proprio quest'ultima la sensazione che deve aver provato una coppia di turisti stamattina, quando, anziché imboccare la strada per il porto, hanno deciso di sperimentare un nuovo percorso, decisamente più verticale.

  L'allegra coppia, forse ispirata da un innato spirito di esplorazione o più probabilmente confusa dalle indicazioni stradali (perché si sa, anche Google Maps ha i suoi momenti di defaillance), ha pensato bene di dirigersi verso il porto imboccando i gradini riservati ai pedoni. Il risultato? Una scena degna dei migliori film di Fantozzi: l'automobile, una fiammante berlina noleggiata, incastrata tra i gradini, con i turisti che guardavano attoniti la scena, sperando in un miracolo.

  I passanti, tra risate, video e foto ricordo, non hanno potuto fare a meno di notare il capolavoro di ingegneria inversa. Qualcuno ha suggerito di chiamare i Vigili del Fuoco, altri di mandare un piccione viaggiatore per avvisare la Polizia Locale. I più fantasiosi hanno proposto di issare la macchina con un sistema di carrucole e funi, come ai tempi dei grandi galeoni. Alla fine, è stato necessario l'intervento di un carro attrezzi per liberare la sfortunata vettura e i suoi proprietari. L'episodio ha scatenato una pioggia di commenti sui social media, con gli algheresi che, tra il serio e il faceto, hanno proposto di mettere un segnale stradale ben visibile: "Attenzione! Gradini riservati ai pedoni. Divieto di accesso alle auto e ai turisti distratti." 

  In fondo, ogni vacanza che si rispetti ha bisogno della sua dose di imprevisti e di aneddoti da raccontare al ritorno. E cosa c'è di meglio di un'auto incastrata tra i gradini del porto per rendere indimenticabile una vacanza ad Alghero? E chissà, magari l'anno prossimo torneranno, questa volta con un navigatore aggiornato e, soprattutto, con un occhio di riguardo per le indicazioni stradali. D'altronde "L'ironia è l'ultima fase della delusione". E chi viaggia sa bene che, alla fine, è proprio l'ironia a salvare dalle piccole e grandi disavventure della vita.

Cronaca

Notizie dall'Italia, Irpinia: Quattro giovani morti in un tragico incidente stradale
  Nella tarda serata di ieri, sabato 13 luglio, la tranquilla cittadina di Mirabella Eclano, nell'Avellinese, è stata teatro di un dramma che ha spezzato quattro giovani vite. Erano amici, erano ragazzi, erano il futuro. Ma il destino, beffardo e crudele, ha deciso diversamente, trasformando una serata estiva in un incubo senza fine. I quat...

Dorgali, Strada 125: Una vita spezzata all'alba
  È l'alba, una di quelle albe che dipingono il cielo di un rosso pallido, quasi timido. Le strade sono deserte, il silenzio è rotto solo dal rumore lontano del mare che si infrange contro le rocce. È in questo scenario che Giuseppe Gometz, un uomo di 39 anni, corre con la sua moto sulla Strada Statale 125, di ritorno da Cala Gonone. Giusep...

Sagra della “cipolla dorata” di Banari premia Gianfranco Zola
  Gastronomia, tradizioni, arte e cultura si incontrano il 20 e 21 luglio a Banari per la "Sagra della cipolla dorata", che quest'anno assegnarà un premio all'ex calciatore Gianfranco Zola, idolo e simbolo sportivo della Sardegna. L'evento, che rientra nel cartellone di appuntamenti del programma "Salude & Trigu" promosso dalla Camera di c...

Cagliari, mercato di San Benedetto: il trasferimento scatterà in autunno
  Nella mattinata di oggi ho fatto un sopralluogo presso il mercato provvisorio di piazza Nazzari, insieme agli assessori competenti, i dirigenti del Comune, la responsabile del mercato e il presidente del Ctm, dichiara Massimo Zedda. Il mercato provvisorio è a buon punto, le strutture che ospiteranno gli operatori ripropongono lo stesso or...

Nuovo presidio acquatico a Cuglieri
in Prefettura si è tenuta una cerimonia importante che ha segnato un nuovo passo avanti nella sicurezza delle spiagge della provincia di Oristano. Il Prefetto, dott. Salvatore Angieri, insieme al Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco, ing. Angelo Ambrosio, e al sindaco del Comune di Cuglieri, dott. Andrea Loche, ha siglato un atto convenziona...

Stroncato da un infarto il noto imprenditore sassarese Massimo Brundu
  La vita di Massimo Brundu, celebre imprenditore sardo e titolare del noto pastificio "Brundu," si è tragicamente conclusa il 12 luglio 2024, quando è stato stroncato da un infarto a soli 55 anni sotto i portici nei pressi di piazza d'Italia. La notizia della sua morte ha scosso profondamente la comunità di Sassari, dove Brundu era conosciuto...

Affitti brevi ad Alghero: Corbia spinge per il dialogo civico
  L’assessore all'Urbanistica, alla Pianificazione e all’Immaginazione Civica di Alghero, Roberto Corbia, ha partecipato con grande interesse al dibattito civico organizzato dall'associazione culturale Ginquetes. Durante l'evento, intitolato "Baralles" e tenutosi presso il Balaguer, Corbia ha sottolineato l'importanza di momenti di confronto p...