Cagliari: All'Orto dei Cappuccini dal 31 maggio 2023 la rassegna culturale “Racconti nel Parco”

  “I nostri parchi si prestano a tante attività ma fino a questo momento il punto debole è stato quello culturale e da qui nasce l0idea di realizzare una rassegna culturale che fosse ospitata in uno spazio verde”. Con queste parole il vice Sindaco di Cagliari e Assessore al Verde Pubblico, Giorgio Angius ha presentato alla stampa “Racconti nel Parco”, rassegna culturale che, organizzata con la collaborazione di Cittadinanzattiva, sarà ospitata nell'Orto dei Cappuccini a partire da mercoledì 31 maggio 2023. Ad affiancare l'Assessore Angius nel corso della conferenza stampa di presentazione dell'iniziativa che si è tenuta questa mattina, mercoledì 24 maggio 2023 nella Sala Retablo del Municipio, è stata l'Assessora alla Cultura Maria Dolores Piccau. “Un connubio molto forte quello tra cultura e verde perché – ha spiegato l'Assessora Picciau – l'uno può valorizzare l'altro”. 

  Gli appuntamenti sono stati programmati nella giornata di mercoledì con orario di inizio alle 18 e con ingresso gratuito. Lo spazio scelto è stato quello del Roseto che darà ancora maggiore suggestione alle letture che verranno fatte dai vari autori che si alterneranno nel corso della rassegna. “L'obiettivo – ha aggiunto Giorgio Angius – è quello di portarla avanti fino all'autunno ma vedremo strada facendo in base alle condizioni meteo. E la scelta dell'Orto dei Cappuccini non è certo casuale, perché è uno spazio che si presta per questo tipo di iniziative. A Cagliari abbiamo undici parchi ampi e molto vissuti, soprattutto dopo la pandemia. E l'Orto rappresenta uno spazio unico e pregiato, a dimensione di quartiere e con un atmosfera molto riservata. Una sorta di anfiteatro naturale”. Si parte il 31 maggio con Elia Pili e il suo libro “Bathalla” per poi proseguire con Nicola Dessì il 7 giugno (La civiltà Nuragica per i più piccoli), Maria Serra il 14 giugno (Il Karma del camaleonte), Luca Tolu il 21 giugno (Storia e identitadi de Sarroccu), Nicolò Migheli il 5 luglio (Il cavaliere senza onore) e Antonio Pinna il 12 luglio (Incendi). La scelta è stata quella di legare i testi e gli autori con il comune filo conduttore della radice territoriale, locale. 

  “Un modo – secondo Maria Dolores Picciau – per valorizzare non solo i nostri spazi verdi ma per dare visibilità ad autori e case editrici meno conosciuti. In una città come Cagliari che è stata annoverata dal MIBACT come una delle città che legge di più”. All'incontro con la stampa hanno preso parte anche Vincenzo Pinna e Vittorio Faticoni per Cittadinanzattiva, gli autori Elia Pili e Luca Tolu che saranno tra i protagonisti della rassegna e la Consigliera della Municipalità di Pirri, Enrica Fois che ha partecipato attivamente all'organizzazione. “Con questa manifestazione – ha concluso la Consigliera Fois – abbiamo la possibilità di trasformare un'oasi verde in un'oasi culturale”.

Cronaca

Approvato il piano di riqualificazione per il centro storico di Alghero e Fertilia
  Il Consiglio Comunale di Alghero ha raggiunto un traguardo storico con l'approvazione definitiva del piano particolareggiato per il centro storico di Alghero e Fertilia. Dopo un'attesa prolungata e un lavoro di pianificazione accurato, il territorio potrà beneficiare di un nuovo regolamento che offre regole chiare e precise per la tutela e l...

Oristano commemora il carabiniere Umberto Erriu nel 36° anniversario della sua uccisione
  Questa mattina, nei Giardini Pubblici di Via Messina a Oristano, si è tenuta una cerimonia solenne in memoria del Carabiniere Umberto Erriu, caduto in servizio 36 anni fa. Il militare, insignito postumo della Medaglia d’Oro al Valor Civile e della Medaglia d’Oro di Vittima del Terrorismo, fu vittima di un agguato mortale da parte della nota ...

Gigi Riva: un simbolo della Sardegna a poco più di tre mesi dalla scomparsa
  Per la generazione che non ha vissuto le sue imprese in un campo da calcio e la sua speciale storia personale, raccontare di Gigi Riva, scomparso all’età di 79 anni poco più di tre mesi fa, richiede una premessa. Bisogna partire da un concetto. Quello della virtù, qualità così rara e così preziosa. La virtù non suscita invidia, solo ammirazi...

La fine della II° Guerra in mondiale in Sardegna
  La destituzione e l'arresto di Mussolini, il 25 luglio 1943, non suscitano in Sardegna significative reazioni, salvo qualche manifestazione isolata di giubilo. Che la guerra non sia finita è subito chiaro ai Sardi, che temono ora, dopo quello del 10 luglio in Sicilia, uno sbarco degli Alleati nell'isola. Non sarà cosÌ, invece. Con l'annu...

Arrestato il primario di urologia dell'ospedale Santissima Trinità di Cagliari
  Antonello De Lisa, primario del reparto di Urologia e docente universitario, è stato posto agli arresti domiciliari con l'accusa di peculato e truffa. Il medico 64enne avrebbe svolto attività intra moenia nell'ambulatorio dell'Ospedale Santissima Trinità, senza versare all'Azienda Sanitaria le somme dovute, contravvenendo alla normativa vige...

Sapori di Sardegna: Una battaglia gastronomica tra i giocatori del Cagliari
  A pochi giorni dal pareggio maturato in terra lombarda contro la fortissima Inter, si è tenuto un appuntamento colmo di gioia ed entusiasmo presso la splendida location della Manifattura Tabacchi. Un evento (di stampo culinario) che ha visto sfidarsi "a colpi di pentole e fornelli" due componenti della rosa allenata dall’ottimo mister Claudi...

Grave Incidente sulla SS597: Cinque Feriti in Codice Rosso
  Questa mattina si è verificato un grave incidente sulla SS597 “Di Logudoro”, la strada che collega Sassari a Olbia. L'incidente ha causato la chiusura dell'arteria al km 50,060, in entrambe le direzioni, nei pressi di Berchidda, al fine di permettere le operazioni di soccorso. Secondo quanto emerso, l'incidente è avvenuto probabilmente a ...