Cagliari: Nuovi appuntamenti a settembre e ottobre 2022 al Castello di San Michele

  Ricomincia a partire da oggi, venerdì 23 settembre 2022 alle 18, la rassegna “Castello di San Michele: racconti e tramonti diVini”, iniziativa lanciata da Orientare per il Servizio Sport, Cultura e Spettacolo del Comune di Cagliari. Visite guidate, laboratori didattici, attività ludiche per i bambini e degustazioni intratterranno i visitatori nel suggestivo scenario del Castello di San Michele. Visite e laboratori saranno incentrati su differenti argomenti con l'obiettivo di approfondire gli aspetti storico-naturalistici del Castello e dell'area circostante. 

  Il primo appuntamento in programma il 23 settembre, prenderà il via con la visita guidata dedicata al panorama che regalerà ai partecipanti una suggestiva vista sulla città che ora ingloba l’intero complesso. Parallelamente, si svolgerà il laboratorio “Costruiamo l’orientometro”, un modo divertente e giocoso per conoscere e comprendere meglio la storia e il funzionamento del complesso fortificato. L’appuntamento di venerdì 30 settembre sarà dedicato all’aspetto “Architettonico”: la visita all’interno del Castello analizzerà le tracce ancora visibili delle strutture più antiche delineando il rapporto della struttura fortificata con la città medievale. I bambini potranno cimentarsi, con il laboratorio “Il castello riciclato”, nella creazione di un modello costruito interamente con materiali di riutilizzo, unendo il divertimento alla consapevolezza dell’importanza del riciclo creativo.

  La rassegna si concluderà venerdì 7 ottobre con la visita “storico-ambientale”: l’esplorazione del parco permetterà l’individuazione delle varie specie tipiche della macchia mediterranea, evidenziando i concetti di specie autoctone e alloctone e le conseguenti problematiche ecologiche. Durante il laboratorio “Le forme della natura” si lavorerà a stretto contatto con la natura e i suoi colori utilizzando le foglie presenti nel parco che daranno vita a delle originali opere d’arte contemporanea. Tutti gli appuntamenti inizieranno alle ore 18.00 e si concluderanno con la degustazione di un vino regionale e di una bevanda analcolica per i più piccoli. L’iniziativa, aperta a tutti, è rivolta soprattutto alle famiglie: genitori e bambini potranno imparare e divertirsi insieme condividendo momenti speciali all’insegna della storia e della natura. Anche il costo dei biglietti per partecipare all’iniziativa è “formato famiglia”: 8 euro (adulti); 4 euro (under 18); offerta famiglie: 15 euro (fino a un massimo di 4 persone). Il Castello di San Michele rimarrà aperto, dal martedì alla domenica, con orario continuato dalle 10 alle 20.

Cronaca

La polizza che non c'è - Due campani truffano una donna di San Sperate
  Ieri a San Sperate, a conclusione di alcune indagini scaturite dalla denuncia querela presentata da un quarantottenne del luogo, impiegato, incensurato, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari, per truffa aggravata, una ventottenne napoletana nota alle forze dell'ordine e un suo concit...

UIL FPL: Fulvia Murru eletta nella segreteria nazionale
  La segretaria generale della Uil Fpl Sardegna Fulvia Murru farà parte della nuova segreteria nazionale della Uil Fpl. L’elezione è avvenuta durante il VI Congresso Nazionale che si è concluso oggi al Tanka Village di Villasimius. La Uil Fpl rappresenta oltre 150.000 lavoratrici e lavoratori della Sanità, delle Funzioni Locali e del Terzo Set...

Delegazione tunisina in Sardegna per progetto di cooperazione internazionale
  Ghomrassen Governatorato di Tataouine e Matmata Governatorato di Gabes. La visita ha come obiettivo quello di consolidare il rapporto di cooperazione internazionale avviato tra Sardegna e Tunisia e le varie istituzioni coinvolte per l’emancipazione delle donne e l’uguaglianza di genere. La delegazione, composta da Olfa Guedidi Sindaca di...

Alghero: Scontro all’incrocio fra tre auto: tre persone ferite
Tre persone sono rimaste ferite in un incidente stradale avvenuto nella mattinata di oggi, venerdì 30 settembre, all'incrocio tra via Leonardo Da Vinci e via Carrabuffas, ad Alghero. Per cause da accertare, tre autovetture si sono scontrate. La squadra dei vigili del fuoco ha provveduto a mettere in sicurezza le vetture coinvolte, mentre il personale del 118 ha soccorso le tre persone ferite. Sul posto presente la polizia locale. Il traffico ha subito rallentamenti.

Piu (Progressisti): “A Sassari ore di assistenza disabili a scuola insufficienti"
  “Le ore di assistenza, nelle scuole del primo ciclo di istruzione, di educatori e oss non sono sufficienti – segnala Antonio Piu, consigliere regionale dei Progressisti – il comune non può rimbalzare le responsabilità alla Regione. Ricevo diverse segnalazioni di genitori e assistenti che mi dicono che, nonostante l’anno scolastico sia inizia...