Stintino: Di corsa per pulire la Pelosa

  L'obiettivo è promuovere un messaggio di sostenibilità e sensibilizzare l'opinione pubblica sulle tematiche del contrasto all'abbandono dei rifiuti. Muove da questi punti la manifestazione che giovedì 5 maggio approderà a Stintino per la sua tappa conclusiva. È la “Kcr, Keep clean and run - Pulisci e corri 2022”, l'evento organizzato dall'Associazione internazionale per la comunicazione ambientale (Aica) che dal 29 aprile ha già toccato altre sei località dell'isola.

  La manifestazione vede la partecipazione di sportivi e testimonial coinvolti dagli organizzatori. La spiaggia della Pelosa è stata scelta quale tappa finale di un percorso che ha visto cittadini e testimonial compiere azioni di pulizia dai rifiuti abbandonati. «Come giunta comunale - affermano l'assessora alla Pubblica istruzione Antonella Mariani e l'assessore all'ecologia Martino Cugusi - abbiamo patrocinato l'evento senza esitazione, perché rispecchia gli obiettivi di rispetto della natura e dell'ambiente che come amministrazione abbiamo sempre sostenuto. Inoltre, ci consente di coinvolgere i ragazzi che hanno una particolare attenzione per queste tematiche». 

  Sulla spiaggia della Pelosa giovedì ci saranno anche gli studenti delle scuole stintinesi. Si inizierà alle 15,30 sulla spiaggia gioiello della Sardegna con un'azione di pulizia dell'arenile. La giornata si concluderà alle 16, con l'arrivo alla Pelosa dei runner e dei testimonial dell'iniziativa. L’associazione organizzatrice è responsabile del coordinamento europeo e nazionale dell’European Clean Up Day (ECUD) – una campagna di comunicazione sostenuta dall’Unione Europea per promuovere azioni di sensibilizzazione sul tema del contrasto all’abbandono dei rifiuti (littering) - promosso e realizzato in collaborazione con il ministero della Transizione Ecologica e il Comitato promotore nazionale della Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti.

Cronaca

Mattarella ad Alghero: "Difficile non tornare"
  “Difficile non tornare ad Alghero”, sono le prime parole del Capo dello Stato Sergio Mattarella che arriva nella Riviera del Corallo per il periodo delle ferie estive. Un ritorno gradito, sottolineato dal “bentornato in città” del Sindaco di Alghero Mario Conoci al quale Sergio Mattarella ha risposto con ulteriore segno di affetto e di gradi...

Bentornato presidente - Mattarella ritorna ad Alghero per le vacanze estive
Il Capo dello Stato è atterrato nello scalo militare dell'aeroporto di Alghero da dove raggiungerà la residenza che lo ospiterà per una sua breve vacanza, si parla di una decina di giorni, che è la residenza dell'Aeronautica Militare a Porto Conte. Location storica per l'Arma Azzurra che ai tempi del secondo conflitto mondiale veniva utilizzata qua...

Pnrr: Mura (Pd), risorse a scuola Sardegna da Governo affondato da Lega
  “Spudorata e bugiarda la corsa della Lega sarda a mettere il cappello sui soldi del Pnrr per le scuole dell'Isola: quelle risorse arrivano grazie al Governo che Salvini ha affondato in Parlamento. Il segretario della Lega ripete e si appropria di quanto ha già spiegato il ministro Bianchi sul Piano scuola 4.0, invece di riconoscere il lavoro...

Italia in corsa per la vittoria finale a Sassari
  Mentre l’astro luminoso elargisce gli ultimi raggi prima di essere annientato dall’orizzonte, Lu Fangazzu si tira a lucido per il settimo giorno consecutivo di Sardinia Cup. Nell’ora più attesa, quando i fusti nostrani cominciano ad ammiccare con il cloro, la forte commistione di amorosi sensi con tutte quelle facce festanti a pochi passi, f...

Cagliari: Furto da Maury's finito male
  Ieri a Cagliari, i carabinieri della Stazione di Pirri, al termine di un intervento su strada e dei successivi accertamenti, hanno tratto in arresto per i reati di furto aggravato e violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza, con obbligo di soggiorno, un 34enne di Selargius, disoccupato con precedenti...