Cagliari: Marocchino spaccia di buon mattino da un kebabbaro - Trasferito al carcere di Uta

  Ieri alle ore 09:15 a Cagliari, al termine di alcuni accertamenti, i carabinieri della Sezione Radiomobile della locale Compagnia hanno tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 20enne marocchino residente a Decimoputzu, di fatto senza fissa dimora, già gravato da precedenti denunce. 

  I militari operanti, alle precedenti ore 05:15 circa, su segnalazione giunta alla centrale operativa di una persona in possesso di sostanze stupefacenti che si trovava all’interno di un esercizio commerciale, intervenivano in Via Sant’Eulalia n. 25 presso un’attività di vendita di “kebab”, appurando la presenza del ragazzo e di un altro giovane connazionale. Nella circostanza, a seguito di perquisizione personale, il nordafricano è stato trovato in possesso di 0,51 grammi di lyrica, 13,50 gr. di marijuana e 0,37 gr. di hashish, nonché della somma contante di 20 euro. Le sostanze stupefacenti e il denaro sono stati sottoposti a sequestro. L’arrestato, al termine della redazione dei verbali descrittivi di quanto accaduto, è stato tradotto presso la casa circondariale di Uta, in attesa dell’udienza di convalida.

  Il Pregabalin (nome commerciale Lyrica), usato negli adulti per il trattamento di alcune forme di epilessia, nel trattamento del dolore neuropatico centrale e periferico e del disturbo d’ansia generalizzato, è una nuova droga molto in voga tra i giovani. Soprattutto Oltralpe.

  L’AVVISO RIVOLTO AI MEDICI DALL’ANSM “Questi farmaci vengano sempre più utilizzati per scopi ricreativi – avverte in un nota la francese Agence Nationale de Sécurité du Medicament (ANSM). Le prime segnalazioni di abuso sono avvenute in Europa nel 2010 e dalla rete francese di sorveglianza sulle dipendenze nel 2011 “A causa di questi abusi e del conseguente rischio di dipendenza, sono stati svolti studi specifici condotti con i pazienti”. Queste ricerche hanno confermato il rischio di dipendenza e di abuso “già dai primi mesi di trattamento”. Il lavoro degli esperti ha anche dimostrato che “una popolazione di pazienti trattati con metadone (un noto trattamento per la dipendenza da eroina) abusa di pregabalin“. Un aumento del consumo di questo trattamento in pazienti a rischio è stato di conseguenza individuato dalle autorità sanitarie. Inoltre, l’ultimo rapporto nazionale di tracciabilità nella vigilanza sulle dipendenze in Francia, ha dimostrato che i pazienti che abusano di pregabalin si procurano questo farmaco in modo illegale.

Cronaca

Mattarella ad Alghero: "Difficile non tornare"
  “Difficile non tornare ad Alghero”, sono le prime parole del Capo dello Stato Sergio Mattarella che arriva nella Riviera del Corallo per il periodo delle ferie estive. Un ritorno gradito, sottolineato dal “bentornato in città” del Sindaco di Alghero Mario Conoci al quale Sergio Mattarella ha risposto con ulteriore segno di affetto e di gradi...

Bentornato presidente - Mattarella ritorna ad Alghero per le vacanze estive
Il Capo dello Stato è atterrato nello scalo militare dell'aeroporto di Alghero da dove raggiungerà la residenza che lo ospiterà per una sua breve vacanza, si parla di una decina di giorni, che è la residenza dell'Aeronautica Militare a Porto Conte. Location storica per l'Arma Azzurra che ai tempi del secondo conflitto mondiale veniva utilizzata qua...

Pnrr: Mura (Pd), risorse a scuola Sardegna da Governo affondato da Lega
  “Spudorata e bugiarda la corsa della Lega sarda a mettere il cappello sui soldi del Pnrr per le scuole dell'Isola: quelle risorse arrivano grazie al Governo che Salvini ha affondato in Parlamento. Il segretario della Lega ripete e si appropria di quanto ha già spiegato il ministro Bianchi sul Piano scuola 4.0, invece di riconoscere il lavoro...

Italia in corsa per la vittoria finale a Sassari
  Mentre l’astro luminoso elargisce gli ultimi raggi prima di essere annientato dall’orizzonte, Lu Fangazzu si tira a lucido per il settimo giorno consecutivo di Sardinia Cup. Nell’ora più attesa, quando i fusti nostrani cominciano ad ammiccare con il cloro, la forte commistione di amorosi sensi con tutte quelle facce festanti a pochi passi, f...

Cagliari: Furto da Maury's finito male
  Ieri a Cagliari, i carabinieri della Stazione di Pirri, al termine di un intervento su strada e dei successivi accertamenti, hanno tratto in arresto per i reati di furto aggravato e violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza, con obbligo di soggiorno, un 34enne di Selargius, disoccupato con precedenti...