Claudio Ranieri prepara la sfida con il Verona: “Ringrazio i tifosi. Inutile divagare, dobbiamo tirare fuori i punti"

  Cagliari che, dopo le due vittorie contro Empoli e Salernitana, dirette concorrenti nella lotta per rimanere in Serie A, è uscito sconfitto sul difficile campo del Monza ed ora è atteso da un fondamentale scontro-salvezza alla “Unipol Domus” contro il Verona. “La sosta è servita per far recuperare qualche infortunato.-ha detto l’allenatore cagliaritano-È completamente a disposizione Sulemana. Mi aspetto tanto da lui, lo abbiamo voluto e cercato. Era partito così così, poi si è perso e ora mi aspetto tanto da lui in questo finale di stagione”. Qualche squadra favorita in chiave-salvezza? “Come si indica una squadra, rischi di essere smentito. Siamo tutte in ballo. 

  Forse la Salernitana è fuori causa, dico forse perché mi sono ritrovato ultimo e non sono retrocesso. In bocca al lupo a tutte e resti il migliore”. Rispetto al confronto dell’andata è cambiato qualcosa? “Ormai dobbiamo ballare, è inutile prenderci in giro, sono punti importantissimi per la salvezza e da qualche parte li dobbiamo tirare fuori. All'andata abbiamo pagato cara l'espulsione di Makoumbou”. In che condizione Luvumbo e Gaetano? “Non possono stare al 100%, però è meglio averli che non averli”. Ancora una volta ci sarà “sold out”. Quanto è importante il pubblico, soprattutto a Pasquetta? “Sono contentissimo per la vicinanza del nostro pubblico, li ringrazio. Gli togliamo la gita fuori porta, speriamo di ricambiarli con una buona prestazione”. Ranieri è indicato come l'arma in più del Cagliari. 

  “E' la mia carriera che mi dà questo riconoscimento, ma siamo tutti preparati, abbiamo mille stratagemmi, mille assistenti, ma in campo vanno i ragazzi e loro sanno che mi fido di loro”. Che riferimento ha la partita di andata? “Nessun riferimento, è una squadra che gioca sempre davanti con due giocatori che vanno ad attaccare lo spazio. Noslin sta facendo molto bene”. Quanto è importante vincere lunedì? “Non so se è più importante delle altre, dobbiamo farle bene tutte e dopo sappiamo che dopo questa ci sono partite toste contro squadre che lottano per obiettivi importanti. Non guardo mai il nome degli avversari”. Come ha ritrovato i nazionali? “Abbiamo avuto tanti giocatori impegnati, li ho trovati bene, sanno che ci giochiamo tanto e che la partita è importantissima, anche se non sarà decisiva”. Come sta Mina? “Si è allenato oggi, voleva continuare e l'ho fermato io. Ci sono ancora 48 ore, valuterò per lui e per tutti gli altri che hanno avuto dei problemi”. Come si affrontano queste partite? “Si affrontano con determinazione. Giochiamo contro una squadra che gioca bene e che somiglia molto a noi, ma che è più fisica di noi. Sappiamo quello che ci aspetta, dobbiamo essere preparati, reattivi e molto rapidi”.

Sport

Diamond League: Coleman si Impone, ma Ashe Minaccia il Dominio
  La stagione della Diamond League ha preso il via con una nota di intensità, soprattutto per il dominio incrollabile dei signori della velocità. Nella tappa inaugurale in Cina, il talentuoso velocista statunitense Christian Coleman ha conquistato la vittoria nei 100 metri piani, inaugurando la sua campagna all'aperto con uno sprint che ha las...

Segnali forti e chiari. Il Cagliari si avvicina alla quota salvezza
  Vittoria sfiorata. Il Cagliari stordisce la Juventus con un primo tempo perfetto e ottiene due rigori e il vantaggio di due gol. Ma nella ripresa si abbassa troppo e concede l’iniziativa ai bianconeri che riacciuffano la gara grazie ad una punizione inesistente e un autogol. Finisce 2-2 e i rossoblù aggiungono un mattone nella corsa salvezza...

La Gymnasium festeggia una vittoria convincente fuori casa
  La Gymnasium ha conquistato una vittoria decisa nel campionato di Serie D femminile di pallavolo della Sardegna. In un'atmosfera di gioco controllata e determinata, le ragazze della Gymnasium hanno dimostrato il loro impegno e la loro abilità tecnica, giocando con una precisione che ha portato alla vittoria senza precedenti. 

La Dinamo Sassari non smette di perdere
  Dopo le sconfitte maturate negli ultimi due gare, la Dinamo allenata dall’ottimo tecnico Nenad Markovic subisce-poche ore fa- l’ennesima battuta d’arresto della sua sfortunata Stagione. Un match, svoltosi nell’impianto sportivo sassarese, terminato sul risultato di 88-112, che ha visto la compagine sarda affrontare l’ostica Openjobmetis Vare...

Sconfitta per l'Amatori Rugby Alghero a Calvisano nella XX giornata di Serie A
  Nella XX giornata di Serie A di rugby, l'Amatori Rugby Alghero ha affrontato una difficile trasferta a Calvisano, uscendo sconfitta per 20-10 dal campo dello Stadio San Michele. Il match si è svolto domenica 21 aprile 2024 e ha visto i padroni di casa del Tiesse Robot Calvisano imporsi con determinazione. Il primo tempo ha visto Calvisano...

Parità tra Torres e Cesena al Vanni Sanna: un match avvincente chiude sull'1-1
  Gara indubbiamente bella ed avvincente, quella svolta poche ore fa allo Stadio "Vanni Sanna", nel match che vedeva la Torres opposta alla capolista Cesena. Un match, terminato sul risultato di 1-1, che consente da una parte al team rossoblù del nord-Sardegna di raggiungere matematicamente la seconda posizione in classifica e che dall'altro p...