Torna la Iglesias Sant'Angelo: 61 piloti in gara

  61 i piloti in gara per la 32^ cronoscalata Iglesias Sant’Angelo che entra nel vivo domenica 24 settembre con una sfida che - secondo gli organizzatori della Ichnusa Motorsport Alberto Medas e Kiko Tornatore - sarà "decisamente molto combattuta" per la presenza dei big dell’alta velocità in salita: a partire dai campioni del Faggioli Racing team come il vincitore delle ultime due edizioni Diego De Gasperi che correrà sulla sua Osella FA30 Zytek e Franco Caruso alla guida della Norma M20 FC Zytek (Best lap). Fra gli iscritti di spicco Luigi Fazzino (Fazzino Motorsport- su Osella Pa2000 Turbo), Samuele Cassibba su Nova Proto Np01-02 Sinergy (scuderia Ateneo). E ancora Andrea Costa (Mrc Sport su Osella Pa 21/s Honda), Alberto Scarafone (Osella Pa 21/p Honda - Vimotorsport). Ma c'è molta attesa anche per i campioni sardi. Su uno dei tracciati della Penisola più amati dagli esperti di questa specialità, scenderanno in pista i piloti del Porto Cervo Racing Team Marco Satta (su Nova Proto Np03 Aprilia) e Igor Nonnis (Osella Pa 21jrb Bmw). In gara non mancheranno gli iglesienti Ugo Valdarchi alla guida di una Mitsubishi Lancer Evo IX e Giacomo Spanu sulla Renault Clio S1600 (Mistral Racing). A presentare la competizione, valida per il trofeo italiano Velocità montagna (TIVM) Nord Centro sud (con il massimo coefficiente 1.5) e per il campionato sardo Velocità montagna indetto da ACI sport Sardegna, gli organizzatori della Iglesias-Sant’Angelo Alberto Medas e Kiko Tornatore (presidente e vice presidente Ichnusa Motorsport), il presidente ACI CAGLIARI Antonello Fiori, Roberto Costa (staff Ufficio di gabinetto Assessorato regionale allo Sport), il sindaco di Iglesias Mauro Usai e l'assessore allo Sport Vito Spiga. Per tutti "lo sport si conferma un grande volano per il turismo che fa registrare il tutto esaurito nelle strutture ricettive del territorio". LA GARA. Motori accesi dunque domenica 24 settembre dalle 9 (traffico chiuso dalle 8). Il tracciato sarà quello classico di 5920 metri sulla statale 126 fra il bivio San Benedetto (km 43,680) e il valico di Genna Bogai. In questa edizione un'importante novità riguarda la sicurezza dei piloti per la presenza di un team di specialisti per ciò che riguarda la procedura di estricazione. In occasione della cerimonia di premiazione (domenica 24 settembre ore 17, piazza Sella a Iglesias) sarà assegnato il Trofeo del Parco Geominerario, la Coppa Tore Carboni, il memorial Gianfranco Lai e la Coppa Mario Casula, realizzata dall'iglesiente Andrea Pinna. La manifestazione è patrocinata dal Comune di Iglesias, promossa dall'assessorato allo Sport Regione Autonoma della Sardegna, dal Parco Geominerario e dall'Automobile club di Cagliari. Info: www.iglesiassantangelo.it

Cronaca

Addio ad Antonio Floris: il mastro torronaio di Alghero
  Antonio Floris, l'ultimo vero mastro torronaio di Alghero, è scomparso all'età di 90 anni, lasciando un vuoto incolmabile. Nino, come lo chiamavano tutti, ha consacrato la sua vita all'arte del torrone, trasformando ingredienti semplici in delizie irresistibili. Il suo torrone, realizzato con miele sardo di cardo e mandorle tostate, è divent...

Il nuovo assessore ad Alghero Selva scopa, gli altri stanno a guardare
Alghero - In una città che pare essere più famosa per i rifiuti che per le sue bellezze storiche, il neo assessore all’Ambiente Raniero Selva ha deciso di scendere in campo, o meglio, in strada, con la ramazza in mano. Un gesto simbolico, quasi teatrale, che ha suscitato una marea di reazioni, prevalentemente positive, sui social media. 

Il 22° Premio Zenìas all'antropologo Bachisio Bandinu – Domenica il 39° Ittiri Folk Festa propone la Messa dei Popoli e la Gran Parata dei gruppi stranieri e sardi
  “La tradizione non è statica, ma va vissuta, sono le ragioni di una comunità nel suo camminare nella storia”: più che un ringraziamento per il Premio Zenìas ricevuto, quella dell'antropologo, scrittore e giornalista Bachisio Bandinu è stata una lectio magistralis sul significato di tradizione e identità. Un'esposizione che ha rapito l'attenz...

Servizio igiene urbana, Forza Italia: Si ritorni all'operatore di quartiere
  Secondo il Gruppo consiliare di Forza Italia il servizio di igiene urbana sta attraversando ad Alghero un periodo delicatissimo. Vuoi perché sconta un contratto di servizio scaduto da tempo in assenza di nuova gara. Ritardo che tra le altre cose porta con se uno stato di impressionante obsolescenza e scarsa funzionalità dei mezzi che si occ...

Alghero: Una spiaggia a misura di cane - La soluzione perfetta per l'estate
  Chi possiede un cane conosce bene il dilemma estivo: come godersi una giornata al mare senza dover lasciare il proprio fedele amico a casa? Le tradizionali spiagge per cani spesso si rivelano sporche e poco adatte ai proprietari, come se i cani andassero al mare da soli! Ebbene, c'è una soluzione a questo annoso problema. Nel cuore del Pa...

Incidente a Selargius: Due feriti e traffico bloccato su Via Roma
Nella mattina di ieri, all'alba, un grave incidente stradale ha coinvolto due automobili all'incrocio di Via Roma a Selargius. Secondo le prime ricostruzioni, una delle vetture si è ribaltata, mentre l'altra ha urtato un semaforo, abbattendolo. I feriti sono due uomini, rispettivamente di 51 e 49 anni, provenienti da Sestu e Cagliari. Il primo, ...