"Afustigare". A Belvì la tradizione della castagna rivive nell'appuntamento con "Colori d'autunno"

  Il 9, 10 e 11 dicembre 2022 si rinnova a Belvì l’appuntamento con Colori d’autunno. Si tratta di una manifestazione turistico-sportiva che si svolge nel borgo barbaricino ogni anno, con l'obiettivo di valorizzare e promuovere il patrimonio paesaggistico naturale. Il progetto promosso dall’Associazione per il Recupero e la Valorizzazione delle Biodiversità, in collaborazione con Geoambiente-Ecoistituto del Mediterraneo, rientra nel calendario del turismo esperienziale e prevede un folto programma che accompagnerà con attività sportive, gastronomiche e musicali i partecipanti. Trekking, escursioni in bici e someggiate, musica dal vivo e degustazioni di prodotti tipici, cooking show, fino alla tradizionale raccolta delle castagne (denominata “afustigare”), usanza secolare del piccolo borgo barbaricino. Il tutto spalmato in tre giorni di puro intrattenimento – 9, 10 e 11 dicembre – durante i quali i partecipanti potranno prendere parte attiva alla manifestazione. “Afustigare - spiega il presidente dell’Associazione per le Biodiversità, Sebastiano Casula - consiste fondamentalmente nel partire dal centro abitato per poi raggiungere un castagneto in cui verrà simulata la raccolta delle castagne. 

  È un vecchio rito che decine di anni fa era diffuso nel territorio”. “Lo scopo dell'evento – sottolinea Casula - è quello di far rivivere a chi vuole partecipare all’evento l’esperienza della raccolta”. IL PROGRAMMA Venerdì 9 dicembre: L’evento avrà inizio alle 9 del mattino, quando da Piazza Repubblica partirà un’escursione esperienziale in mountain bike fra i castagni secolari di Belvì. La mattinata proseguirà alle 12 con l’aperitivo con concerto. Nel pomeriggio, alle 14:30, si svolgeranno le degustazioni gastronomiche presso i ristoranti locali. La giornata si concluderà con l’esibizione musicale presso i locali aperti al pubblico, a partire dalle 21:30. Sabato 10 dicembre: Sarà ancora un’escursione ad aprire la giornata, stavolta someggiata (affiancata dagli asini che trasportano gli zaini e il materiale occorrente), alle 9. Poi, alle 11, i presenti potranno prendere parte alla raccolta delle castagne: dal centro abitato ci si recherà presso i castagneti per raccogliere i frutti, simulando così la secolare tradizione di “Afustigare”. 

  Alle 12 il consueto aperi-concerto fra i castagni secolari, mentre alle 14:30 le degustazioni gastronomiche si sposteranno presso il centro polifunzionale, dove si svolgerà il “Tour Consapevole dei Sapori”. Alle 21:30 sarà ancora un’esibizione musicale aperta al pubblico a concludere la serata. Domenica 11 dicembre: L’ultima giornata prevede la partenza da Piazza Repubblica, alle 10:30, di un trekking urbano che avrà come tappa il Museo all’aperto di Arte Contemporanea. Qui, ancora una volta, avverrà la classica raccolta delle castagne, alle 11, e un’ora più tardi i partecipanti verranno intrattenuti col terzo e ultimo aperi-concerto. Alle 13 il cooking show “Mani in Pasta” (al quale sarà possibile partecipare tramite prenotazione), a cura degli Chef Leonardo Marongiu e Paolo Solinas, presso il punto di ristoro locale. I piatti creati durante i laboratori esperienziali verranno serviti durante le degustazioni gastronomiche delle 14:30. Infine, alle 21:30, l’ultimo concerto aperto al pubblico, col quale terminerà la tre giorni di “Colori d’autunno”.

Cronaca

Agricoltura, l'assessore Satta incontra i GAL: "Faremo chiarezza sui ritardi di Argea"
  L’assessore dell’Agricoltura, Valeria Satta, ha incontrato ieri pomeriggio i rappresentanti dei 17 Gruppi di Azione Locale (GAL) della Sardegna: Sulcis Iglesiente, Anglona-Romangia, Nuorese-Baronia, Marghine, Terras de Olia, Logudoro-Goceano, Alta Gallura-Gallura, Sarcidano-Barbagia di Seulo, Barbagia, Sarrabus-Gerrei-Trexenta, Ogliastra, Al...

Allevatori, l'assessore Satta incontra il consorzio suinetto del Gerrei
  “Il Consorzio Suinetto del Gerrei rappresenta un’eccellenza del territorio regionale. Una realtà virtuosa che favorisce un importante produzione e distribuzione nel settore suinicolo sardo”. Lo ha detto l’assessore dell’Agricoltura della Regione, Valeria Satta, a margine della riunione di ieri con il ‘Consorzio Suinetto del Gerrei’, rapprese...

M5S sull'aeroporto di Alghero: "Ci vuole coraggio a chiedere unità di intenti"
  “Ci vuole coraggio da parte vostra a convocare questa seduta del Consiglio regionale per parlare della continuità territoriale e delle sorti dell'aeroporto di Alghero. Ci vuole coraggio a chiedere unità di intenti. La domanda che vi faccio è una: cosa avete fatto in quattro anni per garantire la mobilità dei sardi? Cosa avete fatto per gara...

Porto Cervo Racing Team: il bilancio di una stagione e i programmi 2023
  Dopo i positivi risultati ottenuti nel 2022, la Scuderia presieduta da Mauro Atzei è pronta per affrontare la ventiquattresima stagione motoristica. La Porto Cervo Racing sarà presente con i suoi piloti e copiloti in numerose gare che si correranno in Sardegna e oltre mare, dove ci saranno delle novità. Lo staff è già impegnato nell'organizz...

Parte dall'ufficio postale di Villa san Pietro il progetto "Polis" in Sardegna
  L’ufficio postale di Corso Vittorio Emanuele a Villa San Pietro è stato scelto come primo in Sardegna nell’ambito del progetto “Polis – Casa dei Servizi di Cittadinanza Digitale” e sono partiti nella giornata di oggi gli interventi di manutenzione straordinaria finalizzati a migliorare la qualità dei servizi e dell'accoglienza.